David Bowie e la verità sui suoi inconfondibili occhi: tutta colpa (o merito) di un cazzotto

Gli occhi di David Bowie hanno sempre incuriosito il pubblico e sembra proprio che ci sia una storia molto particolare dietro: ecco cosa sappiamo

Da leggere

Harry Potter: Tom Felton ha avuto un malore durante un evento [VIDEO]

La star di Harry Potter, Tom Felton, è stato ricoverato dopo essere svenuto durante un evento prima della Ryder...

Muppets Haunted Mansion: il trailer dello speciale in arrivo su Disney+

Disney+ ha rivelato il trailer dello speciale in arrivo dedicato a Muppets Haunted Mansion! Disney+ ha appena pubblicato il trailer dello...

Arcane: il teaser trailer della nuova serie animata Netflix

Arcane, la nuova serie animata Netflix è in arrivo sulla piattaforma! Netflix ha pubblicato un nuovo teaser trailer per la...

Quando si parla di David Bowie viene in mente subito la sua musica, il suo essere un artista a 360°, la sua prematura scomparsa che ha turbato milioni di fan in tutto il mondo. Chi immagina il suo volto, lo vede con un particolare dettaglio che non può essere facilmente ignorato: un’apparente eterocromia. Si dice apparente, però, perché in realtà la natura di questi occhi di colore diversi è ben lontana dall’essere mera genetica: ecco di cosa stiamo parlando.

L’anisocoria di David Bowie: ecco come gli occhi sono diventati di colori diversi

david bowie, cinematographe.it

David Bowie aveva questi particolarissimi occhi, uno di colore azzurro intenso e l’altro di un altrettanto bel marrone. Sta di fatto, però, che non è affatto veritiero che questa particolarità sia da attribuire ad una eterocromia genetica, poiché di fatto c’è dietro un evento più traumatico.

blade runner 2049 david bowie

Chi conosce questo fenomeno sa che il colore degli occhi può cambiare grazie a diversi meccanismi: un’operazione chirurgica, che prevede la rimozione dello strato più superficiale dell’iride, andando a scoprire quello inferiore, di colore più chiaro, oppure un trauma, come un cazzotto. Il caso dell’artista rientra nel secondo gruppo di eventi. Questa condizione, di fatto patologica, si chiama anisocoria e si tratta di una dilatazione anormale di uno sfintere pupillare rispetto ad un altro, che può essere causata, come in questo caso, da un urto.

David Bowie Cinematographe.it

Nella primavera del 1962, Bowie è rimasto coinvolto in una scazzottata adolescenziale con un suo compagno di scuola, diventato poi suo grande collaboratore: George Underwood. La causa di questa lite era una certa Carol Goldsmith, che i due contendevano in amore. In un impeto di gelosia, Underwood sferrò un pugno sull’occhio sinistro di Bowie, andando a scalfire con l’unghia la superficie dell’occhio, andando a paralizzare definitivamente i muscoli che contraggono l’iride.

david bowie, cinematographe.it

Ecco allora perché, nonostante l’intervento dei medici, che comunque sono riusciti a salvare l’occhio per intero e a mantenere la vista, il cantante presentava questo occhio sinistro di colore differente, più scuro, e con una pupilla di molto più dilatata dell’altra. Pazzesco come i due siano poi diventati in realtà grandi amici e come questo evento abbia fatto forse più bene che male alla carriera del cantante.

Leggi anche Quella volta che Tom Hanks scortò una sposa all’altare sul set romano di Angeli e Demoni: che regalo di nozze! [FOTO]

Ultime notizie

Harry Potter: Tom Felton ha avuto un malore durante un evento [VIDEO]

La star di Harry Potter, Tom Felton, è stato ricoverato dopo essere svenuto durante un evento prima della Ryder...

Articoli correlati