Mark Ruffalo stranger things

Dark Waters, film sullo scandalo DuPont, uscirà in tempo per concorrere agli Oscar

Todd Haynes dirige Dark Waters, il dramma basato sullo scandalo ambientale dell’azienda chimica DuPont. Mark Ruffalo è l’avvocato Robert Bilott, colui che ha sfidato l’azienda. Nel cast del film troviamo anche Anne Hathaway. Il film arriverà nelle sale statunitensi il 22 novembre, in tempo per la stagione dei Premi.

Il lungometraggio è basato sull’articolo del New York Times Magazine di Nathaniel Rich, L’avvocato che è diventato il peggior incubo di DuPont. Bill Camp, Victor Garber, Mare Winningham, William Jackson Harper e Bill Pullman fanno anch’essi parte del cast del film, diretto da Haynes da una sceneggiatura scritta da Matthew Carnahan e Mario Correa.

La Partecipant Media, produttrice di Roma Spotlight, ha acquistato i diritti dell’articolo l’anno scorso. Ruffalo è qui in veste anche di produttore, insieme a Pamela Koffler di Killer Films e Christine Vachon. Jeff Skoll della Partecipant e Jonathan King sono i produttori esecutivi. Lo stesso Bilott parteciperà al progetto in qualità di consulente. Ruffalo e la Partecipant hanno collaborato precedentemente insieme per il film Premio Oscar Spotlight. Haynes ha diretto di recente Wonderstruck, con Julianne Moore, Michelle Williams e Millicent Simmonds (A Quite Place).

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto