Daniel Radcliffe sarà il nuovo Wolverine? L’attore risponde definitivamente ai rumor

Daniel Radcliffe sarà prossimamente al cinema con il film The Lost City, in uscita il 21 aprile.

Daniel Radcliffe sarà il nuovo Wolverine? L’attore pare non esserne così convinto

Ci sono pochissimi casting in grado di attirare l’attenzione dell’opinione pubblica e della stampa come quelli dei personaggi Marvel. Con l’ingresso nella fase 4 del MCU molti storici supereroi hanno perso i loro iconici interpreti ed altri hanno fatto la loro apparizione sul grande schermo per l’ultima volta. Sebbene il filone degli X-Men non abbia mai fatto canonicamente parte dell’Universo Marvel al cinema, è però da quel mondo che proviene uno dei personaggi più amati: Wolverine. E dopo il definitivo addio di Hugh Jackman – apparso per l’ultima volta in Logan – i fan si sono chiesti a lungo se James Howlett sarebbe tornato in qualche pellicola e nel caso con il volto di quale attore.

I rumor più insistenti hanno sempre dato come possibile “sostituto” Daniel Radcliffe, divenuto famoso nei panni di Harry Potter nell’omonima saga. Da agosto – mese in cui Jackman ha reso pubblico il suo addio a Wolverine – le voci si sono fatte sempre più insistenti, al punto che il giovane attore viene spesso fermato da amici ed ammiratori che si congratulano con lui per il potenziale casting. Radcliffe, però, durante il press tour del suo ultimo film – The Lost Cityha finalmente avuto la possibilità di dire la sua in merito alla questione: “Tante volte, le persone vengono da me come, Ehi amico, ho sentito le notizie di Wolverine, è davvero fantastico. No, non ne so nulla. Ad esempio, apprezzo che qualcuno stia chiaramente dicendo Wolverine è davvero basso nei fumetti, saresti perfetto! Ma non mi vedo, non li vedo passare da Hugh Jackman a me. Ma chi lo sa? Dimostrami che mi sbaglio, Marvel.” – ha confessato in esclusiva a ComicBook durante il SXSW Festival. Wolverine - cinematographe.itRadcliffe, dunque, ha smentito categoricamente i rumor, anche se ha invitato la Marvel a mettere alla prova la sua reticenza nell’interpretare un ruolo così iconico. Allo stesso tempo, però, l’attore aveva precedentemente chiarito che il suo amore autentico per la saga lo spinge a ritenere non necessario un remake o un reboot su Wolverine e che nel caso non vorrebbe comunque prendervi parte. C’è però qualcun altro che ha intenzione di riportare il supereroe sul grande schermo, nella versione di Hugh Jackman: Shawn Levy (Free Guy – Eroe per gioco, The Adam Project). Levy – confermato alla regia di Deadpool 3vorrebbe infatti riunire Ryan Reynolds e Hugh Jackman nel cinecomic. Non si sa, però, se l’intenzione e la determinazione del regista saranno sufficienti a convincere l’interprete di Wolverine. Deadpool 3 non ha attualmente una data d’uscita.

Articoli correlati