Daniel Craig su James Bond: “accettare il ruolo è stata una scelta spaventosa”

L'attore è tornato a parlare della sua esperienza con il ruolo di James Bond, che ha interpretato in 5 diversi film.

Daniel Craig è tornato a parlare della sua interpretazione di James Bond e, in particolare, ha rivelato quelli che erano le sue riserve rispetto al ruolo

Daniel Craig ha vestito i panni di James Bond, l’iconica spia britannica ideata dalla penna di Ian Fleming, per la prima volta nel 2006, quando ha preso parte a Casino Royale. Da allora, è tornato a vestire i panni di 007 in 4 altre occasioni, dando ufficialmente l’addio al ruolo con il recente No Time to Die (uscito in sala lo scorso 30 settembre 2021). Per l’attore, che in una recente intervista è tornato a parlare della sua esperienza con il ruolo, la scelta di interpretare il protagonista del più longevo franchise cinematografico è stata tutt’altro che semplice.

Daniel Craig, che non si era ancora confrontato con la stampa dopo l’uscita del già citato No Time to Die, ha concesso una lunga intervista al podcast del The Hollywood Reporter. Proprio durante questa, è tornato a parlare della scelta di interpretare il personaggio e, in particolare, ha dichiarato: “Sapevo che mi avrebbe ribaltato completamente e che non ci sarebbe stato alcun ritorno a chi ero o cosa ero, né personalmente né professionalmente. Ed è stato molto, molto, molto spaventoso. Mi sembrava di rischiare qualcosa: non sapevo cosa fosse, ma stavo rischiando qualcosa. Il motivo per cui ho preso la mia decisione, alla fine, è stato che se non l’avessi fatto, me ne sarei pentito. Ho detto a battuta a un amico che [se avessi rifiutato il ruolo] tra 20 o 30 anni sarei stato seduto in un bar in un angolo dicendo: ‘Sarei potuto essere Bond, sai!’ E questa non è la persona che voglio diventare“.

Per il momento, non ci sono certezze riguardanti al nome dell’interprete destinato a sostituire Daniel Craig nel ruolo dell’agente segreto. Tra i possibili candidati ci sono Henry Cavill (L’uomo d’acciaio), Tom Hardy (Venom) e Regé-Jean Page (Bridgerton). Si è anche parlato della possibilità di affidare la parte a una donna e, in particolare, si è fatto il nome di Lashana Lynch (Captain Marvel).

Leggi anche No Time To Die: Daniel Craig per la prima volta parla del controverso finale

Fonte: ScreenRant
Tags: James Bond

Articoli correlati