Coronavirus Festival Cannes Cinematographe.it

Il celebre palazzo sulla Croisette si appresta a diventare un luogo di riparo dal Coronavirus per i meno fortunati

Dopo il rinvio a causa del Coronavirus, il Festival di Cannes che doveva svolgersi nelle date dal 12 al 23 maggio, inizia ad ipotizzare quale potrà essere il periodo migliore per dar via all’edizione 2020. Intanto il Palais des Festivals di Cannes, è stato trasformato in un centro di accoglienza per i senzatetto particolarmente vulnerabili alla pandemia in corso. L’edificio sarà un rifugio aperto notte e giorno. Gli spazi sono così suddivisi: letti, servizi igienici e uno spazio mensa che ovviamente rispetta «tutte le distanze e le esigenze sanitarie per i rifugi per senzatetto» si trovano al pianterreno. All’entrata tutte le persone saranno sottoposte ai controlli previsti per il Coronavirus.

Il celebre palazzo che ospita gli eventi del Festival De Cannes è stato aperto nel 1982, ed ospita anche il Festival internazionale della creatività Lions di Cannes e il NRJ Music Award. Attualmente gli organizzatori del Festival di Cannes non hanno ancora stabilito quando si terrà, ma si ipotizza come periodo quello tra fine giugno e inizio luglio 2020. L’annuncio del rinvio del festival a causa del Coronavirus, a data da destinarsi, è stato annunciato sul sito ufficiale della rassegna cinematografica.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

[js-disqus]

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE