Coronavirus, Christopher Nolan: “I cinema devono essere aiutati”

Christopher Nolan è intervenuto sulle pagine del Washington Post ed ha commentato la crisi a cui il Coronavirus ha condannato l'universo cinematografico.

Da leggere

Tom Hiddleston prossimo James Bond? Ecco cosa ha detto la star di Loki

Tom Hiddleston affronta i rumor sul suo presunto casting per James Bond Con l'imminente arrivo (si spera) di No Time...

Warrior 3: la serie di Bruce Lee è stata rinnovata

Il passaggio a HBO Max di Warrior ha giovato alla serie! Il servizio streaming HBO Max ha rinnovato la serie...

Toxic Avenger: nel cast del film con Peter Dinklage anche un famosissimo giovane attore

Ecco chi è il giovane e acclamato attore che reciterà accanto a Peter Dinklage in Toxic Avenger! Deadline riporta che...

Christopher Nolan: “I cinema sono parte essenziale della nostra vita sociale”

Anche Christopher Nolan ha voluto dire la sua durante questo periodo di crisi che sta colpendo tutto il mondo. Il regista di Inception e Interstellar si è espresso riguardo una realtà che gli sta inevitabilmente a cuore, ovvero l’universo cinematografico che in queste settimane ha subito un duro colpo, dovendo far fronte alla chiusura delle sale, al blocco di numerose produzioni e al rinvio delle uscite di alcuni dei titoli più attesi della stagione.

Nolan ha condiviso il proprio pensiero sulle pagine del Washington Post, commentando quanto sta accadendo in questi giorni e facendo riferimento a quello che succederà quando l’emergenza Coronavirus finirà.

Quando si parla di film, la gente pensa prima agli attori, al glamour e agli studios. Ma il cinema comprende tutti, anche chi gestisce le attrezzature, i biglietti, chi fa pubblicità e chi pulisce i bagni. I cinema sono luoghi di gioia e condivisione, una parte essenziale della la nostra vita sociale, in cui si raccontano storie e i lavoratori accolgono persone che vanno lì per godersi una serata fuori con amici e famigliari. Come regista, il mio lavoro non può mai dirsi completo senza quegli operai e il pubblico che accolgono.

Christopher Nolan ha poi aggiunto che, per fronteggiare tale crisi del settore, oltre al bisogno di assistenza governativa, ci sia bisogno di “una partnership strategica e lungimirante da parte degli studi“.

Quanto accaduto durante le ultime settimane ci ha ricordato che ci sono cose più importanti che andare al cinema ma se pensiamo a quello che i cinema possono darci, forse queste cose non sono poi così tante. Quando questa crisi passerà, la voglia collettiva di vivere, amare, ridere e piangere insieme  sarà più forte che mai. Avremo bisogno di ciò che il cinema ha da offrirci. Se prima pensavamo che andavamo in sala per gli impianti audio, la soda e i popcorn o gli attori, adesso sappiamo che non era così. Eravamo lì l’uno per l’altro.

Christopher Nolan tornerà nelle sale con il film Tenet (qui il trailer), la cui uscita è prevista per il mese di lui.

Ultime notizie

Tom Hiddleston prossimo James Bond? Ecco cosa ha detto la star di Loki

Tom Hiddleston affronta i rumor sul suo presunto casting per James Bond Con l'imminente arrivo (si spera) di No Time...

Articoli correlati