Come ha fatto Sofia Boutella a trasformarsi in Gazelle in Kingsman: The Secret Service?

Come Sofia Boutella si è trasformata nell'assassina di Kingsman Gazelle

Da leggere

Chris Hemsworth balla con suo figlio e cita un noto film con Tom Hanks

Chris Hemsworth e gli omaggi cinematografici Chris Hemsworth, noto attore australiano, è universalmente noto per essere il volto del dio...

Hawkeye: Hailee Steinfeld ci racconta il suo film preferito dell’MCU

Hawkeye ha debuttato su Disney+ il 24 novembre 2021 Hawkeye è la nuova serie televisiva di Disney+ interamente dedicata alle...

Daniel Radcliffe e il suo tocco “magico” in Giappone: una fan ha perso i sensi!

Daniel Radcliffe tornerà nel mondo di Harry Potter in occasione dello speciale dei vent'anni de La pietra filosofale Daniel Radcliffe,...

Block title

Kingsman – Secret Service, diretto da Matthew Vaughn, con Taron Egerton, Colin Firth, Samuel L. Jackson, Sofia Boutella, Mark Strong e Michael Caine, è stata una pellicola oggetto di numerose discussioni. Liberamente ispirato alla miniserie a fumetti scritta da Mark Millar, il film è stato lodato dalla critica per le scene d’azione, per la comicità, per la sceneggiatura e anche per i riferimenti a film di spionaggio; al tempo stesso è stato però anche criticato per l’eccessiva violenza presente in alcune scene. E come ogni film che suscita l’interesse del pubblico e dei media, Kingsman è stato anche definito misogino e dall’evidente spirito conservatore. Per quanto riguarda pubblico e il Box Office Kingsman – Secret Service è stato un successo, incassando complessivamente 412,4 milioni di dollari con un budget di 94 milioni. Ma a proposito di scene d’azione ed effetti speciali, come ha fatto Sofia Boutella a trasformarsi nella micidiale assassina con delle particolari protesi al posto delle gambe?

La trasformazione di Sofia Boutella in Gazelle

Sofia Boutella - cinematographe.it

Oltre a un intenso programma di allentamento dove la Boutella ha imparato il Taekwondo e con diversi tipi di calci capaci di uccidere un avversario, anche la CGI ha contribuito all’aspetto di Gazelle. Considerando il lavoro degli stuntman per girare alcune scene, le sequenze di combattimento sono state, ad esempio, girate separatamente. La Boutella indossava dei leggins verdi sotto il ginocchio, con una serie di punti neri fissati che hanno poi aiutato la computer grafica a lavorare. In questo modo il team degli effetti speciali, durante la post-produzione, ha potuto rimuovere facilmente la parte inferiore delle gambe sostituendola con delle lame. In più il volto della Boutella è stato dipinto sul viso degli stuntman, sempre in post-produzione.

La produzione ha inoltre effettuato le riprese, utilizzando, in più, due telecamere di controllo che avrebbero permesso in seguito al team di VFX di avere delle immagini complete. “Avremmo utilizzato l’animazione per tutta l’azione delle gambe“, spiega il supervisore degli effetti speciali, Matt Kasmir. “Eliminando le parti animate del movimento che potevano rimanere quelle originali delle riprese, abbiamo poi usato l’animazione per le lame e anche per i vari dettagli all’interno“.

 

Leggi anche: L’avete riconosciuto? È padre di un figlio assassinato e marito di una moglie uccisa, tifa Roma e ama Bud Spencer e Terence Hill

 

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Chris Hemsworth balla con suo figlio e cita un noto film con Tom Hanks

Chris Hemsworth e gli omaggi cinematografici Chris Hemsworth, noto attore australiano, è universalmente noto per essere il volto del dio...

Articoli correlati