Clue: Jason Bateman in trattative per dirigere Ryan Reynolds

Jason Bateman è in trattative per dirigere Ryan Reynolds in Clue, il film basato sul celebre gioco da tavolo.

Da leggere

L’avete riconosciuta? Da piccola adorava i giochi macabri, da grande si è drogata con l’LSD e ha perso la testa per una serial killer

Questi grandi occhioni verdi, il sorrisetto furbo e questa frangetta simpatica fanno pensare subito ad un unico personaggio: Christina...

WandaVision: nell’episodio 8 c’è un tributo a Stan Lee, lo avete notato?

C'è un sottile tributo a Stan Lee nell'episodio 8 di WandaVision, dal 26 febbraio su Disney+:  ecco di che...

Avete visto i tre figli di Bud Spencer? Sono un maschio e due femmine e tutti conservano un ricordo dolcissimo del padre

Bud Spencer, pseudonimo di Carlo Pedersoli, attore, nuotatore, sceneggiatore e produttore televisivo, scomparso nel 2007, è stato uno degli...

Jason Bateman è in trattative per dirigere e recitare nel film di Ryan Reynolds, basato sul gioco da tavolo Clue, per Fox e Disney

Ryan Reynolds si è unito al progetto lo scorso anno, come parte di un accordo triennale che aveva firmato con Fox. Il banner Maximum Effort di Reynolds ha annunciato a quel punto che avrebbe sviluppato Clue con Allspark Pictures, la divisione cinematografica di Hasbro. Il team di sceneggiatori di Deadpool Rhett Reese e Paul Wernick sono stati assunti per scriverne la sceneggiatura. Reynolds potrebbe essere il protagonista del film, ma al momento non è ancora ufficiale.

Domenica Jason Bateman ha vinto l’Emmy per la migliore regia per una serie drammatica per l’episodio di Ozark “Reparations”. È anche produttore esecutivo della serie, in cui interpreta il consulente finanziario Martin Byrde, che di secondo ricicla il denaro sporco per un cartello della droga messicano.

ozark cinematographe

Clue del 1985, diretto da Jonathan Lynn, vedeva Tim Curry nei panni di un maggiordomo che guidava il colonnello Mustard, la signorina Scarlet, e gli altri personaggi del famoso gioco da tavolo in una caccia per scoprire quale di loro avesse ucciso il signor Boddy. Interpretato da Madeline Kahn, Christopher Lloyd e Lesley Ann Warren, il film è diventato un cult per il suo umorismo dark.

Ultime notizie

L’avete riconosciuta? Da piccola adorava i giochi macabri, da grande si è drogata con l’LSD e ha perso la testa per una serial killer

Questi grandi occhioni verdi, il sorrisetto furbo e questa frangetta simpatica fanno pensare subito ad un unico personaggio: Christina...

Articoli correlati