L’avete riconosciuto? Ha un nome molto comune, è stato un bambino ribelle ed è stato vittima di un’orrenda mutilazione

I genitori gli hanno trasmesso la passione per il teatro

Da leggere

The Last of Us: svelato un altro attore noto del cast della serie!

The Last of Us dovrebbe arrivare nel 2022 direttamente su HBO The Last of Us è la nuova serie televisiva...

The Hot Zone – Area di contagio: la vera storia della scoperta del virus Ebola

The Hot Zone - Area di contagio è la nuova serie tv, creata da James V. Hart, di National...

Shang-Chi e La Leggenda dei Dieci Anelli: il sequel è stato annunciato ufficialmente!

Shang-Chi e La Leggenda dei Dieci Anelli: gli incassi hanno fruttato parecchio Shang-Chi e La Leggenda dei Dieci Anelli è...

Block title

Ha avuto la possibilità di lavorare con il mitico Paolo Villaggio

Al teatro si è appassionato in tenerissima età, seguendo le rappresentazione della compagnia amatoriale dei genitori e poi prendendovi attivamente parte dall’età di 6 anni, prestandosi a qualcuna delle principali commedie di Eduardo De Filippo ed Eduardo Scarpetta. Nel 1992 ha esordito sul grande schermo con Io speriamo che me la cavo, film di Lina Wertmuller, dove interpreta Raffaele Aiello, bambino ribelle che vive la propria infanzia in un ambiente familiare complicato. Oggi quel bambino si è fatto uomo ed è ancora spesso coinvolto in progetti televisivi e cinematografici: Il suo nome? Ciro Esposito!

Io speriamo che me la cavo - cinematographe.it

Nato il 26 ottobre 1981 a Napoli, ha lavorato parecchio in tv, in numerose serie e miniserie di successo. Nel 1994 ha partecipato al docufilm Sarah Sarà, in cui assume il ruolo di un bambino di nome Ciro. A seguito del debutto nella miniserie Amico mio, entra nel cast, tra l’altro di: Casa famiglia, Il Grande Torino, L’inchiesta, La squadra, Lui e lei, Orgoglio, Uno di noi, Un prete tra noi.

Lungo il biennio 2006-2007 è uno dei volti principali della versione estiva della soap opera di Rai 3, Un posto al sole. Quindi, nel 2008 Ciro Esposito è riapprodato sul piccolo schermo con la serie La nuova squadra e, diretto da Andrea Porporati, è il protagonista de Le ali, film tv ispirato alla storia del sottotenente della Folgore Gianfranco Paglia che, in missione in Somalia, nel 1993, ha perso l’uso delle gambe, vittima di un’imboscata.

Le Ali: Ciro Esposito

Con Sergio Assisi e Gabriella Pession, Ciro Esposito è co-protagonista del lungometraggio per la televisione Mannaggia alla misera (2010), guidato nuovamente da Lina Wertmüller, proprio colei che lo aveva lanciato. A partire dal 2019 insegna recitazione a Napoli, presso la scuola di formazione e produzione CinemaFiction. Ha ricoperto la carica di presidente di giuria del Concorso Nazionale Junior Spettacolo di Stefano Madonna.

Leggi anche Avete visto il marito di Kristen Bell? Ha un passato da tossicodipendente e i due si sono sposati solo quando è stato reso legale il matrimonio fra omosessuali

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

The Last of Us: svelato un altro attore noto del cast della serie!

The Last of Us dovrebbe arrivare nel 2022 direttamente su HBO The Last of Us è la nuova serie televisiva...

Articoli correlati