Coronavirus Cinema - Cinematographe.it

In Inghilterra questa estate si tornerà al cinema grazie ai Drive-In

La UK Cinema Association ha pubblicato le linee guida per la riapertura dei cinema Drive-In, che sono autorizzati ad aprire in Inghilterra a partire da oggi, lunedì 15 giugno. Sebbene ci siano solo 20 cinema drive-in segnalati nel Regno Unito, e che il concetto non abbia preso piede come negli Stati Uniti, la loro riapertura è vista come il primo passo nel recupero del settore cinematografico britannico dal blocco causato dal COVID-19.

È probabile che i cinema drive-in vedranno una rinascita nelle prossime settimane e le linee guida hanno lo scopo di fornire consigli agli operatori per garantire la sicurezza dei clienti e del personale. Le linee guida si concentrano su fattori come l’igiene, il mantenimento del distanziamento sociale e il servizio di cibi e bevande. Le linee guida complete sono disponibili QUI.

Film al cinema dal 15 giugno 2020. La programmazione post COVID-19

L’amministratore delegato della UK Cinema Association Phil Clapp ha dichiarato: “Saremo lieti di vedere fiorire drive-in nelle prossime settimane, mesi e anni, ma il nostro obiettivo principale rimane garantire che le centinaia di sale cinematografiche nel Regno Unito, che sono state chiuse per quasi tre mesi, siano in grado di aprire il prima possibile.” Le linee guida per i drive-in sono state preparate in consultazione con il Dipartimento per il digitale, la cultura, i media e lo sport (DCMS), il British Film Institute, la Screen Sector Task Force, l’Independent Cinema Office e Bectu, Public Health England (PHE), l’Health and Safety Executive (HSE). La UK Cinema Association ha affermato che le linee guida si riferiscono attualmente solo all’Inghilterra, per Irlanda del Nord, Scozia e Galles ancora nessuna notizia.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE