Christian De Sica e lo sfogo contro i social: “possibile essere così cafoni?” 

Christian De Sica non le manda a dire: certi episodi di poco buon gusto lo infastidiscono!

Con i suoi cinepanettoni Christian De Sica ha incarnato il prototipo del cafone, burino, arrogante. Lontano dai riflettori è però ben altra persona. E la mancanza di stile gli provoca anche un certo fastidio, come lamentato dallo stesso interprete romano su Instagram.

Christian De Sica stufo della cafoneria dilagante sui social

Christian De Sica sfogo contro i cafoni sui social Cinematographe.it

Sulla sua pagina personale, Christian De Sica si è chiesto se certi individui non si siano stancati di pubblicare ciò che mangiano, mentre ballano abbracciati quando in realtà si odiano, delle panoramiche delle discoteche una uguale all’altra, dei tuffi dai motoscafi di lusso comprati facendo i tuffi. È basito nel vedere un tale livello di cafoneria.

Nel corso della propria carriera De Sica si è spesso concesso in ruoli dove esaltava l’italiano medio o perlomeno gli uomini dell’alta società e dall’aspetto raffinato, salvo poi sfoderare l’altra parte della loro personalità da sciupafemmine o di gente caciarona e indisciplinata.

Le scenette del figlio di Vittorio funzionavano e strappavano risate. Forse perché, in fondo, ci si rispecchiava in qualche modo nelle maschere indossate dall’interprete, pur provando vergogna sotto la superficie. 

Di pellicola in pellicola Christian De Sica ha saputo offrire uno spaccato autentico perlopiù dei difetti dei costumi italiani. Ma ciò vale nel grande schermo. Al contrario, lontano dal set capita che la volgare ostentazione, catalogabile alla voce “cafoneria”, possano provocargli sdegno e, addirittura, rivelarsi intollerabile. Lo ha chiarito egli stesso, pronto a scagliarsi contro determinati comportamenti che di elegante hanno poco o nulla.

Christian De Sica sfogo contro i cafoni sui social Cinematographe.it

Le macchiette risultavano esilaranti poiché surreali, seppur veritieri, mentre i destinatari delle critiche sono, purtroppo, reali. Il web ha rappresentato per loro una cassa di risonanza della quale servirsi al fine di pavoneggiarsi. Christian De Sica ha evidenziato un dato di fatto incontrovertibile, talmente presente agli occhi della rete da non sollevare quasi più scalpore.

Leggi anche Kim Kardashian e Pete Davidson – le reali ragioni dietro la rottura: ecco perché “non torneranno mai insieme”

Articoli correlati