Chris Evans Cinematographe

Captain America, ovvero Chris Evans, legge un libro per aiutare i bambini durante la chiusura della scuola

La star della Marvel Chris Evans continua a dimostrare di essere Capitan America anche nella vita reale! L’ultimo atto di eroismo è stato fatto sui social, in ottemperanza della quarantena. L’attore legge dei libri a tutti i bambini a casa da scuola. Con milioni di bambini in tutto il mondo ora costretti a stare a casa, vengono a mancare anche servizi essenziali alla comunità. Non solo le risorse educative, ma anche l’assistenza all’infanzia e il cibo, che alcuni bambini ottengono solo da scuola. Chris Evans è solo una delle tante celebrità che stanno cercando di sensibilizzare sull’impatto delle chiusure scolastiche – e sta facendo un ottimo lavoro!

Save With Stories: Brie Larson e altre star per l’iniziativa contro COVID-19

 

Visualizza questo post su Instagram

 

“If You Give A Dog A Donut” by Laura Numeroff, illustrated by Felicia Bond (published by @harperkids) – read by #ChrisEvans . THIRTY MILLION CHILDREN rely on school for food. Responding to the needs of kids during these school closures, @savethechildren and @nokidhungry have a new fund @SAVEWITHSTORIES to support food banks, and mobile meal trucks, and community feeding programs with funds to do what they do best—and also—with educational toys, books, and worksheets to make sure brains are full, as well as bellies. . If you can manage a one time gift of $10, please text SAVE to 20222. If another amount would work better for you, please visit our website—link in bio. There is no maximum and there is no minimum—together we will rise and together we can help. . Thank you and stay safe. XX #SAVEWITHSTORIES

Un post condiviso da #SAVEWITHSTORIES (@savewithstories) in data:

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE