Chris Evans è dimagrito da quando ha lasciato l’MCU: “Mi chiedono se è tutto ok”

Sembra che Chris aka Capitan America si sia lasciato andare da quando non è più parte integrante dell'MCU!

Il bel Chris Evans, famoso per essere l’interprete di uno dei personaggi più importanti e famosi dell’MCU, Capitan America, è conosciuto in tutto il mondo per essere “America’s ass“. Il suo scolpito deretano, infatti, ha fatto la sua apparizione persino nel nuovo show Marvel, Ms. Marvel, in un merchandise creato appositamente per la serie TV. Nonostante Chris non sia più parte dell’MCU ufficialmente dalla fine di Avengers: Endgame, molti fan continuano a compiangerlo insieme all’altro leader degli Avengers, il Tony Stark di Robert Downey Junior. Le possibilità di rivedere questi attori nei loro ruoli iconici è tuttavia, al momento, davvero bassa. Sappiamo che fine hanno fatto e non vogliamo ricordarlo per non intristirci.

Da quando ha lasciato il Marvel Cinematic Universe, Chris Evans ha deciso di lasciare anche la palestra, perdendo così quella massa muscolare che lo ha reso uno dei sex symbol del cinecomics contemporaneo.

Un Chris Evans più magro è un Chris Evans meno sexy o attraente? Difficile crederlo. Nonostante ciò, i commenti sul nuovo aspetto fisico dell’attore si sono sprecati, tanto da essere stati citati dalla star stessa. Alla premiere del nuovo film Disney, Lightyear, in cui Evans dà voce al celeberrimo Buzz, ha dovuto ammettere che molti gli hanno chiesto con fare inquisitorio se stesse bene. “Le persone mi chiedono: è tutto ok? Hai perso parecchio peso” ha raccontato l’attore ai microfoni di Yahoo. “Non sono più andato in palestra con la stessa frequenza di prima” ha ribadito.

Inoltre, sul red carpet gli è stato chiesto della sua vita post-Marvel e l’attore ha dato risposte sia nostalgiche che veritiere. “La mia vita è molto diversa da quando non sono più Capitan America, per 10 anni la mia vita è stata cadenzata dall’uscita di un film all’anno. Era tutto molto più prevedibile. Adesso, invece, si naviga in acque aperte. Da un lato è davvero bello, dall’altro mi manca quella vita. Adoro quelle persone e sono stati certamente i migliori 10 anni della mia vita“. Nella stessa intervista, Evans ha anche spento gli entusiasmi di chi aveva creduto alla sua affermazione (“se tornassi dovrebbe essere perfetto“) di qualche giorno fa. Non tornerà nei panni di Steve Rogers e i fan Marvel dovranno farsene una ragione, più poi che prima.

Articoli correlati