Chi è Marlee Matlin? Biografia, carriera e vita privata dell’attrice sorda di Figli di un dio minore

Al film di debutto Marlee Beth Matlin aveva già vinto l’Oscar e oggi è un volto affermato soprattutto delle serie tv: scopriamo la storia della bravissima attrice, la risposta a ogni pregiudizio e stereotipo!

L’approdo al cinema è stato scintillante e nel corso del tempo Marlee Beth Matlin non solo ha dato prova di talento, ma si è battuta parecchio per varie campagne benefiche.
Nessuno, con le sue stesse condizioni, prima e dopo di lei è riuscito ad aggiudicarsi il premio Oscar come miglior attrice, conferitole per la performance nella pellicola Figli di un dio minore. Il riconoscimento ha permesso a Marlee Beth Matlin di riscrivere un altro importante primato, ovvero quello di interprete più giovane (21 anni) a conseguire la preziosa statuetta, il culmine massimo per la carriera di un artista. In aggiunta, ha ottenuto un Golden Globe, quattro nomination agli Emmy e, ciliegina sulla torta, una stella sulla Hollywood Walk of Fame.

Marlee Matlin: la biografia e carriera dell’attrice dagli esordi a oggi

Marlee Matlin in Figli di un dio minore

Marlee Beth Matlin è nata il 24 agosto 1965 a Morton Grove, nello Stato dell’Illinois. Per via di una malformazione genetica, all’età di 18 mesi ha perso l’udito, completamente dall’orecchio destro e per l’80 da quello sinistro. Oggi è un membro della National Association of the Dead, l’equivalente dell’ente nazionale sordi negli Stati Uniti, e contribuisce attivamente all’operato di diverse associazioni benefiche.

In carriera ha partecipato da componente fisso a diverse serie tv, tra cui Seinfeld, The L Word, The Practice – Professione avvocati e West Wing – Tutti gli uomini del Presidente. Grazie al lavoro sul piccolo schermo ha ricevuto quattro candidature agli Emmy e due ai Golden Globe.

 La vita privata di Marlee Matlin

Matlin Marlee

Con il suo interprete di lingua dei segni americana, Jack Jason, ha fondato la Solo One Productions, società operativa sia nell’industria televisiva che cinematografica. Jason è ciò che si definisce un CODA (Child Of Dead Adults, vale a dire figlio di genitori sordi). Proprio la loro splendida amicizia ha ispirato la serie Life and Deaf, realizzata dalla Four Boys Entertainment in collaborazione con CBS Studios. In tre edizioni (1993, 2007 e 2016), Marlee Beth Matlin ha, inoltre, interpretato l’inno nazionale statunitense per i sordi al Super Bowl.

Al di fuori dal set ha avuto una breve liaison con il partner in Figli di un dio minore, William Hurt. Il 29 agosto 1993 ha sposato il poliziotto Kevin Grandalski, dal quale ha avuto quattro figli.

Leggi anche Furiosa, Anya Taylor – Joy entusiasta: “Sarò molto diversa dalla persona che sono ora”

Ultime notizie

Evan Rachel Wood shock: “Marilyn Manson mi ha violentata sul set”

Nel corso del documentario Phoenix Rising, l'attrice Evan Rachel Wood è tornata ad accusare il suo ex compagno Marilyn...

Articoli correlati