Cherry: Tom Holland “incontra” la stampa in… mutande!

Tom Holland, che presto vedremo in Cherry dei fratelli Russo, sta incontrando la stampa senza pantaloni.

Anche Tom Holland partecipa agli incontri su Zoom senza pantaloni

Il giovane interprete di Spider-Man è esattamente come tutti noi: fa le conferenze su Zoom in mutande (ma anche il pigiama è una valida alternativa). Tom Holland, che presto vedremo in Cherry dei fratelli Russo, sta incontrando la stampa senza pantaloni. Ce lo rivela l’account Instagram del giovane talento, offrendoci un dietro le quinte della sua vita “da tutti i giorni”. Il sopra però è impeccabile.

Virtual press be like… It’s fashion.

Presto vedremo l’attore in un ruolo molto maturo, quello in Cherry di Anthony e Joe Russo, la prima pellicola dei registi dopo il successo al botteghino di Avengers: Endgame. Il film verrà rilasciato nei cinema statunitensi il 26 febbraio e su AppleTV il 12 marzo. Al momento non sappiamo quando arriverà in Italia. Il film racconta la storia di un medico militare che soffre di disturbo da stress post-traumatico e da dipendenza. A causa dei suo problemi diventa un rapinatore di banche. Il film è un adattamento del romanzo di Nico Walker. Cherry cerca di entrare nella corsa agli Oscar in varie categorie, tuttavia, l’ingombrante runtime suddivisa in più capitoli potrebbe tenerlo fuori dalle principali categorie di premi, inclusa quella per il Miglior film. La pellicola, infatti, è suddivisa in base alle fasi della vita del protagonista.

Guarda anche il trailer del film Cherry

“Penso che sia una performance degna di un Oscar”, ha detto il co-regista Joe Russo a ComicBook.com riguardo al lavoro svolto da Tom Holland. “È assolutamente fantastico. Offre una performance sconvolgente. Quello che fa, emotivamente e fisicamente, è incredibile. Non vedevamo un attore in un ruolo come questo da un po’. Il film si svolge nell’arco temporale di un decennio, completato da una performance epica. E che spero vedremo agli Oscar”.

Articoli correlati