Charles Grodin è morto. Addio al protagonista di Prima di mezzanotte

Charles Grodin, meglio conosciuto per i suoi ruoli comici in film come Il rompicuori, Prima di mezzanotte e Beethoven, è morto a 86 anni.

Da leggere

Harry Potter: Tom Felton ha avuto un malore durante un evento [VIDEO]

La star di Harry Potter, Tom Felton, è stato ricoverato dopo essere svenuto durante un evento prima della Ryder...

Muppets Haunted Mansion: il trailer dello speciale in arrivo su Disney+

Disney+ ha rivelato il trailer dello speciale in arrivo dedicato a Muppets Haunted Mansion! Disney+ ha appena pubblicato il trailer dello...

Arcane: il teaser trailer della nuova serie animata Netflix

Arcane, la nuova serie animata Netflix è in arrivo sulla piattaforma! Netflix ha pubblicato un nuovo teaser trailer per la...

Charles Grodin di Il paradiso può attendere e Prima di mezzanotte è morto a 86 anni

Charles Grodin, meglio conosciuto per i suoi numerosi ruoli comici in film come Il rompicuori, Il paradiso può attendere, Prima di mezzanotte e Beethoven, è morto martedì 18 maggio nella sua residenza in Connecticut. Aveva 86 anni. Il figlio ha rivelato al New York Times che è morto a causa del cancro al midollo osseo. Attore teatrale, cinematografico e televisivo, Grodin è stato anche sceneggiatore e regista, oltre che autore di libri.

La commedia del 1972 Il rompicuori, scritta da Neil Simon e diretta da Elaine May, ha messo in luce tutto il suo particolare umorismo, un marchio di fabbrica per l’attore che ritroveremo negli altri suoi lavori. La parte nella commedia gli è valsa una nomination ai Golden Globe. È stato anche uno dei pochi film di successo della sua carriera in cui era al centro della scena. Un altro dei suoi migliori lavori comici è stato Il paradiso può attendere di Warren Beatty (1978), in cui Grodin interpreta un avvocato furbo e intrigante.

Il rompicuori

Il film in cui i talenti di Charles Grodin sono stati forse meglio evidenziati è stata la commedia d’azione del 1988 di Martin Brest Prima di mezzanotte, in cui ha recitato al fianco di Robert De Niro. Il celebre critico cinematografico Roger Ebert in passato ha dichiarato: “Si dice spesso che De Niro sia il miglior attore cinematografico della sua generazione. Grodin ha recitato in tanti film quasi quanto lui, è apparso in diversi titoli, è più o meno della stessa generazione, eppure non ha mai ricevuto il riconoscimento che si merita, forse perché interpreta spesso un uomo qualunque, tranquillo e schivo. In Midnight Run, dove a volte è letteralmente ammanettato a De Niro, è in tutto e per tutto uguale al maestro e, nella scena finale, è Grodin che trova la verità emotiva che definisce la loro relazione”.

Robert De Niro ha voluto ricordare il collega, alla notizia della sua morte. “Chuck era una persona tanto brava quanto era brava a recitare. Midnight Run è stato un grande progetto su cui lavorare e Chuck l’ha reso migliore. Ci mancherà. Sono molto, molto triste di apprendere della sua morte”.

Midnight Run
Midnight Run

Grodin ha fatto il suo debutto cinematografico nel poco conosciuto film Sex and the College Girl del 1964, dopo di che ha rifiutato il ruolo principale ne Il Laureato, il film che ha reso Dustin Hoffman una star. Il suo vero debutto cinematografico è stato in un ruolo secondario come medico in Rosemary’s Baby del 1968. Più recentemente abbiamo visto l’attore in Fast Track (2006), dopo un’assenza dalle scene durata ben 12 anni. Nel 2012 è apparso in TV in un episodio di Law & Order: SVU. Nel 2013 ha avuto un ruolo in The Michael J. Fox Show e nella commedia di Louis CK Louie, nel 2014 -15. Grodin ha anche avuto un ruolo secondario come regista di documentari in While We’re Young del regista Noah Baumbach, uscito nel 2015. È apparso anche nella miniserie Madoff della ABC del 2016.

SourceVariety

Ultime notizie

Harry Potter: Tom Felton ha avuto un malore durante un evento [VIDEO]

La star di Harry Potter, Tom Felton, è stato ricoverato dopo essere svenuto durante un evento prima della Ryder...

Articoli correlati