Chadwick Boseman, morto l’attore di Black Panther: aveva solo 43 anni

Addio all'attore del Marvel Cinematic Universe noto anche per i suoi ritratti cinematografici di grandi icone della storia afroamericana.

Da leggere

Dan Brown – Il simbolo perduto: rivelata la data di uscita della serie

È stata rivelata la data di uscita in Italia della serie TV basata su Il simbolo perduto, il bestseller...

L’avete riconosciuto? Ha un nome molto comune, è stato un bambino ribelle ed è stato vittima di un’orrenda mutilazione

Ha avuto la possibilità di lavorare con il mitico Paolo Villaggio Al teatro si è appassionato in tenerissima età, seguendo...

È stata la mano di dio: il film di Sorrentino è il candidato italiano all’Oscar

Nel concorso per il miglior film internazionale, l'Italia sarà rappresentata agli Oscar da È stata la mano di dio,...

Block title

Chadwick Boseman, interprete di Black Panther nel Marvel Cinematic Universe, è morto a 43 anni nella sua casa a Los Angeles.

Chadwick Boseman, star assoluta di Black Panther, è morto venerdì 28 agosto. Aveva solamente 43 anni e da 4 combatteva con il cancro al colon. La notizia è stata inizialmente diffusa da The Associated Press e poi confermata da un post pubblicato dalla famiglia di Boseman sul suo account ufficiale di Twitter.

“È con immenso dolore che confermiamo la scomparsa di Chadwick Boseman”, hanno detto i familiari nella dichiarazione postata sul suo profilo social. “Nel 2016 gli era stato diagnosticato un cancro allo stadio 3 al colon che ha combattuto negli ultimi anni fino quando è avanzato allo stadio 4. Come un vero combattente, Chadwick è andato avanti con determinazione nonostante tutto e ha contribuito a tanti film che il pubblico ha potuto amare”. Il tweet ricorda infine che “Portare in vita il re T’Challa in Black Panther è stato il più grande onore della sua vita”.

Prima di essere scritturato come uno dei più rivoluzionari supereroi dei Marvel Studios, la carriera di Boseman ha trovato grande successo con i suoi ritratti di figure di riferimento della comunità afroamericana statunitense, dalla leggenda del baseball Jackie Robinson nel film 42 – La vera storia di una leggenda americana  del 2013 all’icona del mondo della musica James Brown in Get on Up – La storia di James Brown del 2014. La grande fama a livello internazionale è arrivata tuttavia con il ruolo del supereroe Black Panther nell’omonimo film di Ryan Coogler che nel 2019 conquistò pubblico e critica aggiudicandosi 3 premi Oscar e segnando un momento di svolta sul tema della rappresentazione nei cinecomic.

Anche se Chadwick Boseman non ha mai parlato pubblicamente della sua diagnosi, secondo la dichiarazione ufficiale della famiglia, l’attore si era già sottoposto alle prime terapie mentre mentre era sul set di Marcia per la libertà, film del 2017 in cui interpreta un’altra icona nera americana, l’avvocato e futuro giudice della Corte Suprema Thurgood Marshall. Solamente l’anno seguente avrebbe vestito i panni di Black Panther, re di Wakanda nel Marvel Cinematic Universe. Boseman è apparso di recente anche nell’ultimo film di Spike Lee sulla guerra in Vietnam Da 5 Bloods – Come fratelli e i fan potranno ancora vederlo in azione in Ma Rainey’s Black Bottom, film di George C. Wolfe con Viola Davis la cui uscita è prevista nei prossimi mesi.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Dan Brown – Il simbolo perduto: rivelata la data di uscita della serie

È stata rivelata la data di uscita in Italia della serie TV basata su Il simbolo perduto, il bestseller...

Articoli correlati