C'era una volta a...Hollywood - Cinematographe.it

C’era una volta a… Hollywood è stato proiettato a Cannes ed ha ricevuto un’accoglienza strepitosa

La critica sembra aver apprezzato tantissimo C’era una volta a… Hollywood, il nono lungometraggio del regista cult Quentin Tatantino. Chi ha visto la pellicola ha gridato al “capolavoro” e sono iniziati i paragoni con Pulp Fiction. Tuttavia altre persone hanno dichiarato di aver bisogno di più tempo per metabolizzare quanto proiettato nella serata di martedì al Festival del Cinema di Cannes. In questo nuovo film Tarantino affronta un altro periodo oscuro della storia americana, quello della Los Angeles del 1969, quella dove avvennero gli efferati crimini operati dalla Manson Family, ordinati dal capo della setta, Charles Manson. In quegli anni L.A. ha realmente temuto per l’incolumità dei propri cittadini.

Rotten Tomatoes ha decretato che il rating di C’era una volta a… Hollywood, basato al momento su 22 recensioni, è del 91% fresh. A quanto pare, mentre si trovava alla cena Chopard Trophee al Festival di Cannes, Leonardo DiCaprio è apparso certo di ottenere una nomination agli Oscar per il suo ruolo da protagonista in questo nuovo lungometraggio. Naturalmente potrebbero essere nominati anche Brad Pitt come Attore non Protagonista, e Tarantino come miglior regista. La vittoria? Tutta un’altra storia. Diteci, secondo voi il film potrebbe già aver ottenuto il via libera per gli Academy? Sempre secondo quanto riportato da Variety, lil film, alla fine della proiezione di Cannes, ha ottenuto sei minuti di applausi.

Con DiCaprio e Pitt reciteranno anche un sacco di attori molto conosciuti. La protagonista femminile, interprete del personaggio della sfortunata Sharon Tate, è la fantastica Margot Robbie.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto