Avengers: Endgame captain america, Cinematographe

Gli sceneggiatori di Avengers: Infinity War spiegano perché Captain America ha avuto poco spazio sullo schermo

Captain America (Chris Evans) ha sicuramente avuto un ruolo secondario rispetto ad altri personaggi di Avengers: Infinity War e che, comprensibilmente, ha deluso molti fan dei fumetti. Dopotutto, mentre Iron Man era in viaggio per Titan per combattere Thanos, Steve Rogers è stato relegato in scene ambientate sulla Terra e non ha mai avuto davvero molto spazio o grandi dialoghi.

Tuttavia, gli sceneggiatori Christopher Markus e Stephen McFeely hanno ora spiegato perché è stato fatto e come il ruolo minore di Cap nel film porterà a cose più grandi in Endgame: “In Endgame abbiamo raccontato più storie per i singoli personaggi che in Infinity War, Cap è un ottimo esempio: le persone contano le battute di Cap in Infinity War e sono arrivati a 20. Ma tranquilli, in Endgame Cap si fa avanti, come si può dire, in modo drammatico. E questo perché sapevamo che alcuni personaggi avevano storie più interessanti dopo lo schiocco di Thanos rispetto a prima… Cap e Natasha ne sono un buon esempio, quindi non sostituiremo nessuno in Endgame, ma ognuno avrà la sua parte.”

Poiché entrambi i film sono stati sviluppati allo stesso tempo, ovviamente ha dato loro la libertà di raccontare la storia in questo modo e di gestire i personaggi in un modo poco ortodosso (specialmente perché sono separati solo da un anno). “Ci sono due film”, ha aggiunto. “Sono chiaramente collegati, ma hanno lo scopo di raccontare una storia in due parti radicalmente diverse”.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto