candyman cinematographe.it

Teyonah Parris di Se la strada potesse parlare è in trattative per unirsi al cast del reboot di Candyman 

Jordan Peele, il regista di Scappa – Get-Out! produrrà il reboot di Candyman e ha scelto come protagonista la star di Aquaman Yahya Abdul-Mateen II per interpretare la nuova versione del killer. Per ora il suo è l’unico casting certo, ma ora sappiamo che l’attrice Teyonah Parris (Se la strada potesse parlare) è in trattative per entrare a far parte del cast.

A dirigere il reboot sarà Nia DaCosta, ecco cosa ha detto sul film: “Lo studio vuole che questa pellicola sia una sorta di “sequel spirituale” dell’originale. Torneremo nel quartiere dove è iniziata la leggenda: la parte di Chicago dove i progetti della Cabrini-Green housing si trovavano una volta.”

Il Candyman originale del 1992 è stato adattato da una storia di Clive Barker. La vicenda parlava di una studentessa (Helen Lyle (Virginia Madsen) che inizia a lavorare alla sua tesi, basata su delle leggende metropolitane, che si imbatte nella storia del Candyman, lo spirito vendicativo di uno schiavo che può essere evocato pronunciando il suo nome per cinque volte. Più si addentra nelle indagini, più la studentessa si rende conto di condividere la sua storia familiare con quella di Candyman, un retaggio dal passato, che ha le sue radici centinaia di anni prima.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE