candyman, cinematographe.it

Nathan Stewart-Jarrett e Colman Domingo si uniscono al cast di Candyman, sequel spirituale del film anni ’90, prodotto da Jordan Peele

Trovati due nuovi volti per Candyman, film diretto da Nia DaCosta (Little Woods) e prodotto da Jordan Peele (Scappa – Get Out, Noi), reboot del classico del 1992. Al cast dell’horror si sono appena uniti Nathan Stewart-Jarrett (Misfits) e Colman Domingo (Fear the Walking Dead), che vanno ad affiancare i già confermati Yahya Abdul-Mateen II (Noi) e Teyonah Parris (Se la strada potesse parlare). La produzione è già iniziata a Chicago con un’uscita fissata al prossimo anno.

Leggi anche: Ari Aster e Jordan Peele, i due volti del new horror americano

Candyman, sviluppato da MGM e Peele con la Monkeypaw Productions di Win Rosenfeld, è descritto come un sequel spirituale del film anni ’90, basato sul racconto breve The Forbidden di Clive Barker. L’adattamento originale vedeva Tony Todd nel ruolo di Candyman, un ex schiavo divenuto artista e innamoratosi di una donna bianca, con cui finisce per avere un figlio, nel diciannovesimo secolo. Per via di questa relazione, il padre dell’amata assume un killer che lo cosparge di miele e lo fa uccidere da uno stormo di api, bruciandone successivamente il corpo. La sua storia è stata trasformata in racconto popolare e si dice che, pronunciando il suo nome cinque volte alle specchio, compaia per ucciderti. Il film originale ha avuto tanto successo da generare due sequel.

Candyman arriverà nelle sale statunitensi il 12 giugno 2020.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto