Bruce Willis, cinematographe.it

Bruce Willis senza mascherina. L’attore si scusa: “Un errore di giudizio”

La grande star del cinema action Bruce Willis, celebre specialmente per Die Hard, è stato fotografato in una farmacia di Los Angeles senza la mascherina. L’attore aveva una bandana al collo, ma non gli ricopriva naso e bocca. I fan e non dell’attore sono insorti contro di lui per via di quella piccola cosa che c’è adesso, sapete… la pandemia.

In una dichiarazione a People Bruce Willis ha ammesso che la gita fuori casa senza una mascherina è stata “un errore di giudizio”. L’attore ha poi voluto fare la sua parte e ha aggiunto: “Restate tutti al sicuro e indossate la mascherina!”. Avrebbe fatto bene a seguire il suo stesso consiglio. PageSix riferisce inoltre che i gestori dello store hanno chiesto a Willis di indossare una protezione, dopo il suo rifiuto l’attore è stato allontanato dal negozio.

La farmacia in un cui l’attore di Pulp Fiction faceva compere è situata a Los Angeles, attualmente nel ciclone dei contagi da coronavirus. La contea di Los Angeles è stata particolarmente colpita dal COVID-19 nelle ultime settimane, registrando quasi un milione di casi positivi dall’inizio della pandemia. Ad oggi, una media di 10 persone ogni minuto risultano positive al coronavirus.

Avete visto la figlia di Demi Moore e Bruce Willis? È finita nel tritacarne mediatico per non essere bella come i suoi genitori