Box Office Italia Frozen 2 - Il Segreto di Arendelle Cinematographe.it

La pellicola Disney sbaraglia la concorrenza ed ottiene il primato, superando il nuovo film di Woody Allen, ed il ritorno di Cetto La Qualunque

Il weekend appena trascorso può essere considerato quello dedicato a Frozen 2 – Il Segreto di Arendelle. La pellicola Disney si è subito insediata al primo posto della classifica al suo esordio. In questo fine settimana il film che segna il ritorno di Elsa ha ottenuto in Italia  2.942.219 euro, dati da 437.983 presenze.

Il secondo posto viene invece conquistato dal nuovo film di Woody Allen, intitolato Un Giorno di pioggia a New York, che ha ottenuto nel fine settimana 472.321, dati da 70.815 presenze in sala.

Dopo aver dominato la scorsa settimana, scende al terzo posto Cetto c’è, senzadubbiamente, il nuovo film di Antonio Albanese, che segna il ritorno di uno dei suoi personaggi comici più celebri. Il film ha ottenuto nel fine settimana  407.872 euro, grazie a 58mila presenze.

Al quarto posto troviamo L’ufficiale e la spia di Roman Polanski, che ha ottenuto 267.718 euro. Mentre il film di Roland Emmerich Midway si è piazzato al quinto posto con i suoi  212.934 euro. Le Mans ’66 – La Grande Sfida, il film con protagonisti Christian Bale e Matt Damon, ottiene invece 92mila euro, e si piazza al sesto posto.

Resiste ancora in classifica, nonostante sia uscita da oltre un mese, La Famiglia Addams, il film d’animazione che ha ottenuto in questo fine settimana 74mila euro, ma che, complessivamente, ha già guadagnato oltre 6 milioni. Le Ragazze di Wall Street (Hustlers) ottiene 65mila euro e l’ottavo posto della classifica settimanale.

Il nono posto è invece occupato da Il Peccato – Il Furore di Michelangelo, che ha guadagnato 57mila euro. Mentre il film di John Woo Parasite si è piazzato al decimo posto con 51mila euro.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto