Overdrive

Overdrive, dopo due settimane dall’uscita nelle sale, mantiene le posizioni più alte della classifica di box office. Il nuovo film di Antonio Negret, in seguito a un’apertura che lo ha visto occupare il secondo posto in classifica, si aggiudica il terzo posto dietro a blockbuster come Cattivissimo Me 3 e Dunkirk.

Il successo di Overdrive viene confermato anche da un altro importante fattore: si tratta dell’unico film, tra quelli che sono in testa alla classifica, ad aver registrato, nel secondo week end, la maggior crescita percentuale rispetto al week end precedente (+ 9%). È stato possibile verificare questi dati grazie al Cinetel.

Umberto Bettini, Country Manager della Koch Media, ha dichiarato:

Il pubblico ha una reazione più che positiva. Dopo l’uscita del 23 agosto abbiamo assistito ad una crescita esponenziale dei dati di box office, soprattutto nel secondo week end di presenza in sala. Overdrive è il primo film indipendente in classifica, il terzo dopo due blockbuster che sono stati distribuiti da majorSiamo incredibilmente soddisfatti di star ottenendo questi risultati“.

Trama di Overdrive: 

Andrew (Scott Eastwood) e Garrett Foster (Freddie Thorp) sono due noti ladri di rare auto d’epoca. Dopo essere stati assunti per rubare una magnifica Bugatti del 1937, battuta all’asta per oltre 40 milioni di dollari, realizzano un colpo magistrale, ma sfortunato, dato che il colpo è ai danni di Morier (Simon Abkarian), noto mafioso rivale di Max Klemp (Clemens Schick), boss in ascesa della mafia tedesca che ha scelto di stabilirsi in Costa Azzurra. Morier minaccia la loro vita e quella della fidanzata di Andrew (Ana de Armas), e dunque i due ladri non possono far altro che accettare il ricatto criminale e rubare a Klemp la sua preziosissima Ferrari 250GT del 1962. Andrew e Garrett escogiteranno un piano che li porterà a una continua sfida tra inseguimenti mozzafiato e spettacolari incidenti.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto