box office, odio l'estate, cinematographe

Lo storico trio comico con il rinnovato sodalizio artistico con Venier debutta al primo posto del box office superando 1917.

Dopo alcune settimane di dominio assoluto di Me contro Te Il film, la classifica del box office settimanale subisce importanti cambiamenti grazie alle nuove uscite che hanno dimostrato tutte le loro potenzialità nel weekend appena trascorso. In vetta alla top ten, infatti, si posiziona al suo debutto in sala Odio l’estate, l’ultima fatica cinematografica di Aldo, Giovanni e Giacomo che ha registrato 454mila presenze e un incasso di quasi 3,1 milioni di euro (3080987) nei suoi primi giorni di programmazione. Si assesta invece al secondo posto 1917 (2,1 milioni di euro e 341mila presenze), il film di Sam Mendes candidato a 10 premi Oscar. Completa il podio un’altra nuova uscita, Dolittle, il film per famiglie con Robert Downey Jr. (2 milioni di euro).

Ottimo risultato anche per Figli che, alla sua seconda settimana di programmazione totalizza 1,1 milioni di euro e 184mila presenze. Il secondo film italiano in classifica è seguito a ruota da un altro pluricandidato agli Oscar, Jojo Rabbit di Taika Waititi (960mila euro). Si ferma invece al sesto posto Me contro Te Il film con 761mila euro e 128mila spettatori in sala.

All’ottavo posto della top ten dei sette giorni passati si posiziona Piccole Donne di Greta Gerwig (584 mila euro) che si prepara alla prossima edizione degli Oscar. Chiudono, infine, la classifica settimanale del box office la nuova uscita Il diritto di opporsi (549mila euro), Tolo Tolo del veterano Checco Zalone (373mila euro) e Judy (313mila euro).

SPECIALE OSCAR 2020
Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto


LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE