Box Office: vince L’ora legale di Ficarra e Picone, La La Land al secondo posto

Da leggere

Alfonso Cuarón al Roma FF16: “Checco Zalone? Il maestro della commedia italiana”

Ospite della settima giornata della Festa del Cinema di Roma 2021 è il Premio Oscar Alfonso Cuarón. Nei mesi...

Clerks 3: Kevin Smith rivela il periodo di uscita del film

Tramite un post sul proprio profilo Twitter, Kevin Smith ha annunciato che l'uscita al cinema di Clerks 3 è...

The Batman: Kristen Stewart risponde ai fan che la vorrebbero come Joker

In una recente intervista, Kristen Stewart ha rivelato di essere a conoscenza della campagna che la vorrebbe nei panni...

Block title

Nonostante La La Land sembri essere il film-evento della stagione, non è riuscito a piazzarsi al primo posto nel botteghino nazionale: a trionfare è l’italiano L’ora legale del duo comico siciliano Ficarra e Picone. Nella settimana dal 23 al 29 gennaio, la pellicola si trova in testa per la seconda volta di fila.

Nella sua seconda settimana di programmazione, il film di Ficarra e Picone incassa 3.293.595 €. L’ora Legale è il quinto film del duo comico:

In un paese della Sicilia, Pietrammare, arriva il momento delle elezioni per la scelta del nuovo sindaco. Da anni imperversa sul paese Gaetano Patanè, lo storico sindaco maneggione del piccolo centro siciliano. A lui si oppone Pierpaolo Natoli, un professore cinquantenne, sceso nell’agone politico per la prima volta. Salvo e Valentino sono schierati su fronti opposti. Il furbo Salvo, manco a dirlo, offre i suoi servigi a Patanè, dato vincente in tutti i sondaggi. Il candido Valentino scende in campo a fianco dell’outsider Natoli a cui è legato, come peraltro Salvo, da un vincolo di parentela in quanto cognato.

Il paese vive in un perenne stato di precarietà e di illegalità: le macchine in doppia fila, l’immondizia sparsa per strada, ambulanti e parcheggiatori abusivi, le buche… A poche ore dal voto, però, arriverà il fato, il caso, o forse il destino a dare al popolo la forza di reagire, consentendo ai cittadini uno scatto d’orgoglio che li porterà a ribaltare alle urne tutti i sondaggi pre elettorali. Pierpaolo Natoli viene eletto a furor di popolo: sapranno però i cittadini fare i conti con la tanto attesa legalità?

Box Office: Dopo L’ora Legale, La La Land al secondo posto nel botteghino nazionale

Dopo L’ora legale, al secondo posto segue il film che, con tutta probabilità – dopo aver trionfato ai Golden Globes – si porterà a casa l’Oscar come Miglior film: La La Land di Damien Chazelle. Il musical, però, ha guadagnato solamente 2.038.449 € al botteghino italiano. Con protagonisti i brillanti Ryan Gosling ed Emma Stone, il film – dedicato “ai folli e ai sognatori” – racconta con una colonna sonora incredibile la storia d’amore tra Mia, un’aspirante attrice, e Sebastian, pianista Jazz. I due, tra sogni di gloria e sogni infranti tentano di sfondare nella città delle stelle, Los Angeles. Qui potete leggere la nostra recensione.

Al terzo posto si piazza Split di M. Night Shyamalan (regista dell’acclamato Il Sesto Senso). Il thriller, che vede come protagonista uno straordinario James McAvoy alle prese con 23 diverse personalità, porta a casa 1.899.138 €. Al link, la nostra recensione.

Subito dopo il podio troviamo lo sci-fi di Denis Villeneuve Arrival con 986.148 €. Al quinto posto scende Allied – L’ombra nascosta con 842.142 €, seguito da Collateral Beauty con Will Smith che ha guadagnato 815.941 €.

Al settimo posto si piazza xXx – Il ritorno di Xander Cage con 780.832 €, seguito dal film animato Sing, con 726.979 € e dal film Fallen, che ha guadagnato 605.148 €. Al decimo e ultimo posto troviamo Your Name con un guadagno al botteghino di 549.761 €.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Alfonso Cuarón al Roma FF16: “Checco Zalone? Il maestro della commedia italiana”

Ospite della settima giornata della Festa del Cinema di Roma 2021 è il Premio Oscar Alfonso Cuarón. Nei mesi...

Articoli correlati