La Bella e la Bestia

Una combinazione di nostalgia per i classici Disney e di popolarità dei live-actionLa Bella e la Bestia promette davvero benissimo al box office. Le stime parlano di un apertura al box office di 120 milioni di dollari. D’altra parte, la prevendita dei biglietti era già andata benissimo. Il film è il top selling della Fandango e non ha nulla da invidiare a blockbuster come Avengers: Age of Ultron. 

Box Office: si prevede un incasso iniziale di 120 milioni di $ per La Bella e la Bestia che uscirà in sala il 16 marzo

In uscita il 16 marzo e diretto da Bill CondonLa Bella e la Bestia è interpretato da un cast stellare che comprende Emma Watson nel ruolo di Belle, Dan Stevens nel ruolo della Bestia, Luke Evans nei panni dell’affascinante ma superficiale Gaston, che fa la corte a Belle, Kevin Kline nelle vesti di Maurice, il padre di Belle, e Josh Gad nei panni di Le Tont, il piagnucoloso tirapiedi di Gaston. Inoltre Ewan McGregor interpreta il candelabro Lumière, Stanley Tucci è il Maestro Cadenza, un clavicembalo, Audra McDonald interpreta il guardaroba Madame De Garderobe, Gugu Mbatha-Raw è lo spolverino Plumette, Hattie Morahan è la maga Agata, Nathan Mack è la tazzina Chicco, Ian McKellen è l’orologio Tockins e Emma Thompson interpreta la teiera Mrs. Bric.

QUI la nostra recensione in anteprima di La Bella e la Bestia

Le star internazionali Celine Dion, Ariana Grande, John Legend e Josh Groban interpreteranno alcuni brani della colonna sonora scritta dal pluripremiato compositore Alan Menken, che includerà nuove registrazioni delle canzoni originali composte insieme a Howard Ashman e tre nuovi brani scritti dallo stesso Menken insieme all’esperto paroliere vincitore di tre premi Oscar® Tim Rice. La colonna sonora originale sarà distribuita da Universal Music nei negozi di dischi e Disney Store a partire dal 10 marzo 2017.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto