Bong Joon-ho: quali sono i prossimi progetti dell’autore sudcoreano?

Il noto film-maker, vincitore l'anno scorso di ben quattro Oscar con Parasite, è al lavoro su su delle nuove pellicole

Da leggere

Faye Dunaway e Marcello Mastroianni: i dettagli di un passione clandestina e bruciante, nata sul set di un profetico film

Faye Dunaway, attrice statunitense vincitrice dell'Oscar nel 1977 per Quinto potere e di numerosi altri riconoscimenti, è stata una...

Can Yaman e Diletta Leotta insieme per Italia-Turchia: in un video la disperazione dell’attore a fine partita

Sugli spalti dello Stadio Olimpico di Roma c’erano due tifosi d’eccezione per la prima gara di Euro 2020. Due...

Sweet Tooth: il cast e i personaggi della serie TV Netflix

Sweet Tooth, serie televisiva Netflix ispirata all'omonimo fumetto post apocalittico di Jeff Lemire, ha debuttato sulla piattaforma streaming americana,...

Bong Joon-ho è pronto a tornare al lavoro

Bong Joon-ho, regista, sceneggiatore e produttore cinematografico sudcoreano, fin dal 2000 ha debuttato nel mondo del cinema regalando, nel corso della sua carriera, film indimenticabili: Memories of Murder (2003), Snowpiercer (2013) senza poi citare l’ultimo pluripremiato film, Parasite (2019), che ha vinto quattro Oscar per il Miglior film, la Miglior regia, Miglior sceneggiatura originale e Miglior film internazionale. Attualmente, grazie a Variety, sappiamo cosa riserverà il futuro al famoso film-maker orientale, entrato nelle mire e nelle grazie della Hollywood occidentale (basti pensare alla serie Netflix di Snowpiercer o alla volontà di ideare una realizzazione televisiva di Parasite).

oscar 2020 parasite cinematographe.it

Bong Joon-ho in questo momento sta lavorando a due progetti interamente diversi: il primo è un lungometraggio animato di 4th Creative Party per il quale sta scrivendo la sceneggiatura dal 2018, un film incentrato sugli esseri umani e su misteriose creature sottomarine; il secondo, invece, è un’opera in lingua inglese ambientata tra il Regno Unito e gli Stati Uniti e anche per questo l’autore sta curando il copione. Non sappiamo effettivamente se Bong sarà anche alla cinepresa di entrambi i progetti, ma considerando il suo estro e talento è probabile che sarà così.

Vi ricordiamo, inoltre, che l’influente personaggio è stato da poco nominato Presidente della Giuria alla biennale di Venezia, che si terrà da fine agosto ed inizio settembre. Un compito assolutamente importante del quale il regista e sceneggiatore ne va molto fiero e siamo sicuri che lascerà tanto alla prossima edizione del Festival del Cinema della laguna. Sarà interessante vedere i prossimi lavori di Bong Joon-ho che, in questo momento, non hanno ancora una data di uscita ufficiale. Tocca attendere l’inizio dei lavori di produzione per saperne sicuramente di più sull’argomento in questione.

Leggi anche – Sea Fog: Bong Joon Ho produce il film drammatico sull’immigrazione

SourceVariety

Ultime notizie

Faye Dunaway e Marcello Mastroianni: i dettagli di un passione clandestina e bruciante, nata sul set di un profetico film

Faye Dunaway, attrice statunitense vincitrice dell'Oscar nel 1977 per Quinto potere e di numerosi altri riconoscimenti, è stata una...

Articoli correlati