Bond 25 cinematographe.it

Barbara Broccoli chiarisce che il titolo di Bond 25 non sarà Shatterhand, come precedentemente annunciato

Il titolo di lavorazione di Bond 25 era stato annunciato essere Shatterhand, tuttavia non sarà il titolo finale. I fan sono ansiosi di conoscere qualche dettaglio in più sul forse finale film con Daniel Craig nei panni del carismatico James Bond. Nel frattempo, il progetto continua il suo sviluppo e il processo di pre-produzione.

Il capo del franchise e produttrice Barbara Broccoli ha chiarito che non sarà Shutterhand il titolo del film. Mentre fotografa un lavoro fatto da un fan, ha voluto aggiungere una piccola nota sopra:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Repost @azirxphale Nice autograph.

Un post condiviso da James Bond 007 (@007) in data:

Chi sta dietro al progetto è attento a non lasciarsi scappare nessun dettaglio, dal momento che mancano ancora numerosi casting per trovare, tra gli altri, la Bondgirl di turno dal momento che Lupita Nyong’o non sarà nel ruolo. I due ruoli femminili sono i più incerti al momento. Sono state organizzate delle altre audizioni di lettura con Daniel Craig, dato che questi due personaggi dovranno trascorrere una gran quantità di tempo con lui sullo schermo – queste prove vengono fatte per testare la chimica tra due attori. Ma non sappiamo quando arriveranno a una decisione. Rami Malek è in trattative per essere il villain, ma ancora non vi è stata conferma.

Inizialmente fissata per il 14 febbraio 2020, il nuovo film di James Bond ha una nuova data d’uscita: 8 aprile 2020, per cui i tempi stringono.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE