Bohemian Rhapsody: Bryan Singer commenta la vittoria ai Golden Globes

Il regista è stato licenziato dalla FOX dalle riprese di Bohemian Rhapsody nel 2017, dopo continue assenze ingiustificate.

Il co-regista di Bohemian Rhapsody Bryan Singer ha postato su Instagram i suoi ringraziamenti per i Golden Globes vinti

Il regista Bryan Singer, che è stato licenziato dalla produzione del biopic su Freddie Mercury e i Queen Bohemian Rhapsody, ha postato su Instagram un ringraziamento all’Hollywood Press Association per aver conferito al film due ambiti Golden Globes.

“Che onore. Grazie #HollywoodForeignPress” ha postato il regista, che non era presente alla cerimonia di premiazione di ieri, ed è stato assente dai discorsi del vincitore come miglior attore Rami Malek e del produttore Graham King, che ha vinto il premio per il miglior film. Singer ha incluso una foto di Malek sul set, mentre filmava la scena di I Want to Break Free.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

What an honor. Thank you #HollywoodForeignPress

Un post condiviso da Bryan Singer (@bryanjaysinger) in data:

Il regista è stato licenziato dalla FOX dalle riprese di Bohemian Rhapsody nel 2017, dopo continue assenze ingiustificate. A sostituirlo è stato il regista Dexter Fletcher, ma Singer è stato ancora accreditato come regista del film.

Il biopic sui Queen ieri sera ha prevalso su altri film di successo come Black Panther, A Star is Born, Se la strada potesse parlare e BlacKkKlansman.

Articoli correlati