Blonde – Gli eredi di Marilyn Monroe sostengono Ana de Armas dopo le critiche al suo accento

Blonde sarà disponibile su Netflix a partire dal 23 settembre.

Ana de Armas è uno dei nomi di punta della nuova generazioni di attori. Con una carriera che spazia da film d’autore e grandi blockbuster, la star ha finalmente ottenuto il ruolo della consacrazione grazie a Blonde, biopic sulla vita di Marilyn Monroe in concorso al 79° Festival di Venezia e prodotto da Netflix. In seguito all’uscita del primo trailer ufficiale, però, la performance di Armas è stata già ampiamente criticata a causa del suo accento. Secondo alcuni commenti su Internet, l’attrice – di origine cubana – avrebbe mantenuto il suo accento, rovinando così l’interpretazione di un’icona di Hollywood. A sostegno della giovane star, però, si sarebbero schierati nientemeno che gli eredi della stessa Monroe, i quali, pur non avendo autorizzato il film, hanno voluto sostenere Armas, alle prese con un ruolo così complesso.

Blonde – il sostegno degli eredi di Marylin Monroe ad Ana de Armas

Gli eredi di Monroe, insieme al presidente dell’associazione che gestisce la sua eredità “cinematografica” – Marc Rosen – hanno quindi dimostrato sostegno e solidarietà nei confronti di Ana de Armas: “Marilyn Monroe è un’icona unica di Hollywood e della cultura popolare che trascende le generazioni e la storia. Chiunque sia chiamato a vestire i suoi panni sa bene che si tratta di un incarico non da poco. Sulla base del trailer sembra che Ana sia stata una scelta fantastica visto che di Marilyn ha catturato il fascino, l’umanità e la vulnerabilità. Non vediamo l’ora di ammirare il film nella sua interezza!”

Blonde, Netflix - Cinematographe.it

Del resto, Ana de Armas ha confidato a The Times of London di aver lavorato quasi un anno sul suo accento e di aver apprezzato la scelta del regista Andrew Dominik di scritturare un’attrice cubana per il ruolo di Marilyn Monroe – scelta da lei definita “rivoluzionaria”. Blonde è tratto dal libro di Joyce Carol Oates e vanta nel cast la presenza di Adrien Brody (Arthur Miller) e Bobby Cannavale (Joe DiMaggio). Ana de Armas è attualmente nel cast del blockbuster Netflix The Gray Man e prossimamente sarà al cinema nello spin-off di John Wick, Ballerina.

Leggi anche Blonde, Ana De Armas è Marilyn Monroe nel trailer del film

Articoli correlati