Black Widow, Stephen Dorff: “Sono imbarazzato per Scarlett Johansson”

Stephen Dorff ha parlato di Black Widow, ammettendo di essere imbarazzato per Scarlett Johansson che ha scelto di girare un film del genere

Stephen Dorff, interprete di Deacon Frost di Blade, ha giudicato senza mezzi termini Black Widow. In un’intervista con The Independent, l’attore è stato schietto gli hanno chiesto dello stato di Hollywood in questo momento. Dorff ha anche parlato degli Oscar quest’anno, definendoli “la cosa più imbarazzante che abbia mai visto“. Per quanto riguarda il prossimo film dell’MCU, il suo giudizio è stato ancora più spietato:

Cerco ancora di individuare roba buona da interpretare perché non voglio finire in film come Black Widow“, ha affermato l’attore, aggiungendo: “Mi sembra spazzatura. Sembra un brutto videogioco. Sono imbarazzato per quelle persone. Sono imbarazzato per Scarlett! Sono sicuro che sia stata pagata cinque, sette milioni di dollari, ma sono imbarazzato per lei. Non voglio essere in quei film. Davvero no. Troverò quel regista bambino che sarà il prossimo Kubrick e allora reciterò per lui“.

Ricordiamo che Black Widow uscirà nelle sale il 7 luglio, mentre dal 9 luglio sarà disponibile su Disney+ Premium Access. Il film rappresenta la prima uscita solista dell’eroina che Scarlett Johansson interpreta dal 2012, da quando cioè il personaggio è stato introdotto per la prima volta in Iron Man 2.

Diretto da Cate Shortland da una sceneggiatura di Eric Pearson, il film racconta l’inedita storia delle origini di Black Widow (Vedova Nera) aka Natasha Romanoff, la spia russa poi diventata un membro degli Avengers. Nel cast troviamo: Scarlett Johansson, Florence Pugh, David Harbour, O-T Fagbenle, William Hurt, Ray Winstone e Rachel Weisz.

Sul celebre sito di recensioni (critica e pubblico) Rotten Tomatoes, Black Widow ha già raccolto un totale di 70 recensioni (60 positive e 10 negative), aggiudicandosi un punteggio “Fresh” del 86%.

Fonte: comicbook

Articoli correlati