Black Widow Cinematographe

Uno dei film più attesi della fase post Endgame, per quanto riguarda il MCU, è certamente Black Widow

Black Widow sarà un film un po’ origin story e un po’ “di legame” tra gli avvenimenti intercorsi tra Captain America: Civil War e Avengers: Infinity War (di quel periodo, in effetti, sappiamo molto poco). Uscirà la prima settimana di maggio in USA e sarà un vero e proprio cinecomic action con le donne in primo piano. Parlando con The Hollywood Reporter, la protagonista del film, Scarlett Johansson, ha detto che la pellicola sarà piena di scene “dove voleranno pugni”. La Johansson ha anche commentato il fatto di essere produttrice del cinecomic e ha spiegato che questa cosa, in un certo senso, lei la trova liberatoria.

Mi sembra di avere il controllo del destino di questo film, il che mi dà molta più tranquillità. La conosco meglio di chiunque altro. Com’è stata la sua infanzia? Qual è il suo rapporto con le figure di autorità? Questo personaggio è grintoso e multidimensionale ma ha subito molti traumi e ha condotto una vita non comune, nell’ombra. Per operare a questo livello d’élite, lei probabilmente ha dovuto respingere molte cose che invece avrebbe voluto facessero parte della sua vita.

Il cinecomic è un film diretto da Cate Shortland. Scarlett Johansson recita nel ruolo di Natasha Romanoff alias Black Widow, David Harbour nel ruolo di Alexei aka The Red Guardian, Florence Pugh è invece Yelena, O-T Fagbenle sarà Mason e Rachel Weisz sarà invece Melina.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE