black widow Cinematographe.it

Black Widow è ufficialmente rimandato a causa dell’epidemia da coronavirus

L’uscita del film era originariamente prevista per la data dell’1 maggio 2020, ma ora è ufficiale che Black Widow sarà rimandato. Il film con protagonista Scarlett Johansson nei panni di Vedova Nera si aggiunge  alla già lunga lista di film che hanno subito ritardi e rimandi a causa della pandemia da coronavirus che sta interessando ormai quasi tutto il mondo.

Black Widow dunque si aggiunge alla lista di film rimandati in cui compaiono Fast & Furious 9, No Time to Die e A Quiet Place II. A questo punto si pone però un’altra domanda, ovvero come questo rimando influenzerà le altre date di uscita dei prodotti Marvel Studios. Il programma di rilascio della Marvel è pianificato in modo preciso, con titoli che intrecciano la narrazione scritta per l’universo cinematografico Marvel interconnesso a quelli degli spettacoli della nuova piattaforma streaming Disney + che a breve debutterà anche in Italia. Con Eternals in programma per novembre e Shang-Chi (che è attualmente in produzione in Australia) in programma per il febbraio del 2021, lo slittamento dell’uscita di Black Widow potrebbe far cambiare le carte in tavola.

Vi ricordiamo che oltre Black Widow i prossimi progetti dei Marvel Studios che hanno già una data d’uscita includono The Falcon e The Winter Soldier  previsto per il 20 agosto, The Eternals in programma per il 6 novembre, WandaVision previsto per il 20 dicembre, Loki atteso nella primavera del 2021, Doctor Strange in Multiverse of Madness in programma per il 7 maggio 2021, Spider-Man 3 per il 16 luglio, Occhio di Falco atteso nell’autunno 2021, Thor: Love and Thunder in programma per il 5 novembre 2021 e Black Panther 2 già in programma per il 6 maggio 2022.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto

LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE