Black Widow: la produzione si sposta in Georgia per la settimana

Le riprese di Black Widow si sono spostate per una settimana in Georgia, nella cittadina di Macon, prima della fine definitiva.

Nonostante cast e troupe di Black Widow abbiano già festeggiato la fine delle riprese, la produzione continua

Grazie ad alcuni report dal team di WMAZ, apprendiamo che Black Widow girerà alcune scene aggiuntive questa settimana a Macon, in Georgia. Il team di WMAZ ha scoperto un accordo di utilizzo delle strutture tra Macon-Bibb County e Romanoff Productions, LLC. Nello stesso stile di alcune produzioni precedenti, i Marvel Studios hanno creato una società per azioni individuale per ogni film, quindi il nome dell’azienda sarà diverso dai Marvel Studios o The Walt Disney Company.

Black Widow – David Harbour ha ufficialmente terminato le riprese

Le riprese si sono svolte lunedì 30 settembre e avranno luogo anche oggi (1° ottobre) all’iconica Terminal Station di Macon e, come riportato da WMAZ, il set è pieno di mezzi di soccorso dei vari team di polizia, vigili del fuoco e SWAT. La cosa più caratteristica è che sembra che i veicoli siano decorati con adesivi che fanno riferimento ad Albany, New York, indicando che il thriller spionistico si potrebbe prendere una pausa e andare fuori città.

Non è la prima volta che la Marvel gira dei film in Georgia: la maggior parte delle sue produzioni si svolge ai Pinewood Studios, che si trovano un po’ fuori Atlanta. Per quanto riguarda Black Panther, però, la maggior parte di quello che abbiamo visto nelle foto leakate è ambientato oltreoceano. Non è nemmeno chiaro se le star del film siano coinvolte nell’attuale produzione a Macon, o se si tratta di riprese, al di fuori degli edifici e delle infrastrutture, che interessano la seconda unità.

Articoli correlati