Birds of Prey: la follia di Harley Quinn in un nuovo video

Cast e regista dell'atteso nuovo film DC parlano del ruolo chiave di Margot Robbie e della sua Harley Quinn.

In un nuovo video dal dietro le quinte di Birds of Prey, Margot Robbie è assoluta protagonista con la sua Harley Quinn.

Un nuovo video dietro le quinte di Birds of Prey mostra il cast e la regista del film alle prese con la scia di caos che Harley Quinn lascia sempre al suo passaggio. La star Margot Robbie dà il via al film, parlando di come Harley controlli l’intero film. “È molto divertente”, dice. “È una corsa selvaggia e credo che volessimo che la gente avesse un assaggio di come potrebbe essere la vita quando la vedi dal punto di vista di Harley, e quando guardi questo film questo è quello che ottieni. È imprevedibile e fuori luogo ed è disordinata quanta divertente e divertente quanto pericolosa, pericolosa quanto violenta, assurda e straziante. È un po’ di tutto, un po’ come il personaggio”. “Sì, Harley è pazza”, aggiunge Jurnee Smollett-Bell, che interpreta Black Canary. “Lei è una psicopatica e stravagante. È tutte queste cose fastidiose. Ma Margot trova un modo di interpretarla riuscendo a mostrarne un lato che credo possiamo comprendere tutti”.

“Questo film deve moltissimo a Margot”, dice la regista di Birds of Prey Cathy Han. “È stata davvero una sua idea. L’ha proposto lei. Ha proposto l’idea di un film di gang con Harley Quinn ed è stato perché, credo, ha capito il personaggio di Harley che non è una persona che vuole stare da sola. Inoltre ha sviluppato la sceneggiatura con Christina. Penso che nel processo abbia davvero dato una svolta alle idee di Christina. Quindi questo è stato un viaggio molto personale per lei, credo”. “Ha davvero avuto un ruolo chiave in tutto questo film”, dice Mary Elizabeht-Winstead, che interpreta Huntress, “ma allo stesso tempo è riuscita a mantenere la mente così lucida per tutto il tempo, cosa che mi ha colpito molto, perché si potrebbe pensare che con tutti i diversi ruoli che sta interpretando e tutti i diversi cappelli che indossa, sarebbe stressante o che a un certo punto sarebbe stata un po’ sopraffatta da lei o qualcosa del genere e non lo è mai stata. Era freddissima ed estremamente concentrata”.

Il film debutterà nelle sale italiane il 7 febbraio 2020.

 

 

Articoli correlati