Bioshock: ecco il motivo dietro la cancellazione del film, secondo Gore Verbinski

Il film è stato annullato dopo due anni di produzione

Da leggere

The Falcon and The Winter Soldier: Julia Louis-Dreyfus ha rotto il silenzio sul suo personaggio!

The Falcon and The Winter Soldier: la diva è ora aperta alle rivelazioni The Falcon and The Winter Soldier ha...

Minari sarà distribuito in Italia su Sky Cinema Due e NOW

Minari arriva in Italia grazie a Sky Minari è il lungometraggio scritto e diretto da Lee Isaac Chung (Lucky Life,...

Downtown Abbey 2 colorerà Natale prossimo con eleganza e regalità

Downtown Abbey 2: sotto l'albero, un ritorno gradito Downtown Abbey è una leggendaria serie televisiva britannica in costume andata in...

Bioshock e il suo difficile percorso progettuale

Bioshock il film purtroppo è stato cancellato dopo due anni di travagliato sviluppo e finalmente, grazie a Gore Verbinski, noto regista che aveva il progetto tra le mani, ne sappiamo di più in seguito ad alcune sue dichiarazioni recenti. In un’intervista con Collider (via Screen Rant), infatti, l’autore, celebre per aver diretto i primi tre lungometraggi della saga di Pirati dei Caraibi, ha spiegato, dal suo punto di vista, il problema, legato ad un budget decisamente molto costoso:

Si è parlato di un unico film. Ed è stata strana la mia prima riunione con Universal su Bioshock. Ero seduto in una stanza e ho detto: “Ragazzi, questo è un film da 200 milioni di dollari con rating R.” Di seguito il silenzio. Ricordo il mio agente che mi disse: “Perché hai detto questo?” Perché volevo farlo. Perché ho cercato di uccidere un film ancora prima di iniziare la produzione? Questo prima ancora di ottenere uno script per Bioshock. Volevo solamente essere chiaro fin dall’inizio. E pensavo che a tutti nello studio andasse bene. Ok, forse. Wow, no. È costoso, lo sappiamo.

Un rischio che alla fine Universal ha deciso di evitare, anche considerando che, agli occhi del mondo cinematografico, si trattava di un IP molto famosa nell’ambito videoludico (Bioshock ha fruttato altri due capitoli di una trilogia di successo), ma che non aveva mai avuto una trasposizione sul grande schermo. L’opera originale, pubblicata da 2K Games e sviluppata da Irrational Games con Ken Levine come ideatore e coordinatore dell’intero prodotto, è inoltre uno dei videogiochi più complessi e ambiziosi nella narrazione, aspetto che probabilmente ha influito anch’esso sulla cancellazione finale del progetto.

Nonostante questo, nel mondo dell’intrattenimento nulla è mai certo, quindi può essere che in futuro parleremo nuovamente di Bioshock con una casa di produzione e una direzione completamente differenti alle spalle.

Leggi anche – BioShock: Eddie Redmayne fece il provino per il film mai realizzato

SourceCollider

Ultime notizie

The Falcon and The Winter Soldier: Julia Louis-Dreyfus ha rotto il silenzio sul suo personaggio!

The Falcon and The Winter Soldier: la diva è ora aperta alle rivelazioni The Falcon and The Winter Soldier ha...

Articoli correlati