Bergamo Film Meeting rende omaggio a Volker Schlöndorff

Sarà Volker Schlöndorff, regista, sceneggiatore, produttore e attore tedesco, il protagonista della retrospettiva dell'edizione 2021 di Bergamo Film Meeting.

Da leggere

Luciana Littizzetto ha un nuovo amore? Ecco con chi starebbe l’attrice dopo la rottura con Davide Graziano

Dopo venti anni di matrimonio, la conduttrice di Che tempo che fa Luciana Littizzeto e il marito Davide Graziano...

Dakota Johnson sarà nel cast del film Netflix Persuasion

Dakota Johnson al lavoro su un nuovo progetto Dakota Johnson, la nota attrice figlia di Melanie Griffith e Don Johnson,...

Golden Globes: un ex presidente della Hollywood Foreign Press Association è finito nella bufera

Golden Globes: non c'è pace per l'associazione di giornalisti dietro i prestigiosi premi L'associazione dietro l'assegnazione dei Golden Globes, la...

Volker Schlöndorff sarà il protagonista della retrospettiva della 39a edizione di Bergamo Film Meeting

Sarà Volker Schlöndorff, regista, sceneggiatore, produttore e attore tedesco – figura tra le più significative del cinema del dopoguerra – il protagonista della retrospettiva dell’edizione 2021 di Bergamo Film Meeting. Un percorso di 22 film che tratteggia la filmografia di un autore così poliedrico e di grande creatività. Tra i suoi film più celebri ricordiamo Il tamburo di latta, I turbamenti del giovane Törless, Morte di un commesso viaggiatore e Il racconto dell’ancella, il primo adattamento del libro di Margaret Atwood (da cui è stato tratto la serie TV Hulu con Elisabeth Moss).

Il celebre Festival internazionale, che si svolgerà dal 24 aprile al 2 maggio in rispetto alle normative anti COVID, come di consueto darà spazio alle ultime tendenze e agli autori emergenti nel campo della fiction e del documentario attraverso le sezioni Mostra Concorso e Visti da Vicino. Nuovamente sostenuto dall’Unione Europea attraverso il sottoprogramma MEDIA di Europa Creativa, Bergamo Film Meeting onorerà il mondo cinema con una proposta di oltre 150 film, distribuiti su 9 giorni di programmazione. Saranno proposti inoltre anche degli incontri con gli autori, eventi speciali, momenti dedicati all’arte, alla musica e ai fumetti. Si conferma l’appuntamento con Europe, Now! Film Industry Meetings, le giornate rivolte ai professionali che intendono essere un’occasione di networking e una piattaforma di aggiornamento sulle opportunità offerte da festival, mercati, training programmes, fondi europei e nazionali.

Il programma completo della 39a edizione verrà annunciato ad aprile. L’edizione del 2020 è invece stata cancellata a causa della pandemia.

Ultime notizie

Luciana Littizzetto ha un nuovo amore? Ecco con chi starebbe l’attrice dopo la rottura con Davide Graziano

Dopo venti anni di matrimonio, la conduttrice di Che tempo che fa Luciana Littizzeto e il marito Davide Graziano...

Articoli correlati