Benedict Wong parla del suo ruolo in Doctor Strange

Doctor Strange sarà l’ultimo film dell’universo cinematografico Marvel ad arrivare in sala, nel mese di novembre. Benedict Wong, che sta attualmente promuovendo la seconda stagione di Marco Polo su Netflix , ha recentemente parlato del suo ruolo in Doctor Strange e di come il suo personaggio stia andando in una direzione diversa.

“Stiamo andando in una direzione diversa. È più di un sergente istruttore”.

Wong non assumerà un ruolo fisico per il film, si concentrerà più sulla magia e sulla parte intellettuale del suo personaggio all’interno del film.

“Non c’è nessun arte marziale per Wong in Dr. Strange in realtà, è più di un sergente istruttore di Kamar-Taj. È uno dei maestri di stregoneria”.

Alla domanda sul suo futuro all’interno dell’universo cinematografico Marvel, Wong ha risposto che spera d’esserci, ma ha preferito mantenere alta l’attenzione sul prossimo film Doctor Strange.

Benedict Wong parla del suo ruolo in Doctor Strange

“Sarebbe carino! […] Sono solo felice di aver quasi completato Dr. Strange. Sono molto eccitato di vedere cosa succede”.

Il film Marvel, Doctor Strange segue la storia del neurochirurgo di talento Doctor Stephen Strange che, dopo un tragico incidente d’auto, deve mettere da parte l’ego e imparare i segreti di un mondo nascosto di misticismo e di dimensioni alternative. Con sede a New York City Greenwich Village, Doctor Strange deve agire da intermediario tra il mondo reale e ciò che sta oltre, utilizzando una vasta gamma di abilità metafisiche e manufatti per proteggere l’universo cinematografico Marvel.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto


LE NOSTRE INTERVISTE ESCLUSIVE