Beetlejuice: il sequel in programma è stato cancellato

Il seguito di Beetlejuice - Spiritello Porcello vedrà mai la luce? Questa fatidica domanda è stata fatta a Tim Burton alla premiere di Dumbo

Da leggere

Avete visto il marito di Frances McDormand? Fa parte di un celebre duo di fratelli registi e si è innamorato di lei sul set

Nel 1984 l'attrice Frances McDormand conobbe Joel Coen, conosciuto per essere un famoso regista che fa coppia sempre con...

Sharon Stone tuona contro Meryl Streep: “È sopravvalutata. Io e tante altre attrici siamo più brave di lei”

È considerata la migliore attrice della sua generazione. Ha vinto tre Oscar, due SAG, due Crtics Choice Awards, tre...

Chi è Gong Yoo? Vita privata e carriera dell’attore sudcoreano protagonista di Train to Busan

È uno dei protagonisti di Train to Busan, si chiama Gong Yoo, anche se all'anagrafe è stato registrato come...

Le voci sulla possibilità di vedere il sequel di Beetlejuice sono state spente dallo stesso Tim Burton

Il Beetlejuice – spiritello Porcello di Tim Burton è un film cult amato da tantissimi. Il film uscito nel 1988, raccontava una storia dai toni cupi ma molto divertente di un’adolescente ossessionata dalla morte che si trasferisce in una casa abitata da fantasmi con cui fa presto amicizia. Ad interpretare il protagonista da cui il film prende il nome è Michael Keaton, un fastidioso spritello che cerca in tutti i modi spaventosi di liberare la casa dei suoi nuovi acquirenti, degli snob newyorkesi. Il film non solo ha aiutato a lanciare la carriera di Tim Burton, il film si aggiudicò anche l’Oscar per il miglior trucco, ma ha lanciò anche la carriera di Michael Keaton come artista di talento, oltre a formare un sodalizio tra il regista e l’interprete che poi si riuniranno per per Batman nel 1989.

L’entusiasmo dei fan in caso di sequel di Beetlejuice salirebbe alle stelle, ma i recenti commenti di Tim Burton sembrano far precipitare tutte le speranze. Alla prèmiere di  Dumbo, in cui figura anche Michael Keaton, USA Today ha chiesto al regista cosa stava succedendo con il sequel dello Spiritello Porcello, ecco la risposta di Burton: “Niente, niente“. Quando gli è stato chiesto se sarebbe mai successo qualcosa in merito Burton ha aggiunto: “Non lo so, ne dubito“. Nel 2016 il regista aveva fatto ben sperare dichiarandoamo il personaggio, non escludo nulla”.

La Warner Bros. invece ha dichiarato che “il progetto non è in sviluppo attivo“. L’ultimo degli ultimi aggiornamenti “ufficiali” sul progetto risale al 2017, con Deadline che aveva riferito che un nuovo scrittore era collegato al progetto. Non è chiaro se lo script sia stato scartato o che uno scrittore stia ancora lavorando su di esso. Insomma Tim Burton e lo studios sono alla ricerca di un soggetto degno di essere un sequel del tanto amato Beetlejuice, oppure il lavoro è stato completamente accantonato?

Intanto la storia dello spiritello porcello si appresta a debuttare sotto forma di Musical dal 25 aprile negli States.

SourceComicBook

Ultime notizie

Avete visto il marito di Frances McDormand? Fa parte di un celebre duo di fratelli registi e si è innamorato di lei sul set

Nel 1984 l'attrice Frances McDormand conobbe Joel Coen, conosciuto per essere un famoso regista che fa coppia sempre con...

Articoli correlati