Batman v Superman: Zack Snyder sui piani iniziali per Wonder Woman

Ecco cosa ha detto il regista riguardo il personaggio di Gal Gadot.

Da leggere

Gigi Proietti: è nata ufficialmente la Fondazione a lui dedicata

Tanti personaggi del mondo dello spettacolo hanno aderito al progetto, voluto dalla famiglia dell'attore romano È passato ormai quasi un...

Alfredino Rampi: morto Angelo Licheri, il volontario che tentò di salvarlo

Angelo Licheri era uno dei volontari che tentarono di salvare il piccolo Alfredo Rampi dal pozzo artesiano nel giugno 1981 Si...

Strappare lungo i bordi: trailer e data d’uscita della serie di e con Zerocalcare

Strappare lungo i bordi è la prima serie d’animazione di Zerocalcare e sarà ambientata nell’ormai noto universo narrativo dell’autore Netflix...

Block title

Zack Snyder ha discusso i piani originali per Wonder Woman e quelli per introdurla in Batman v Superman

Batman v Superman è il film di Zack Snyder che ha fatto un po’ discutere il fandom per l’oscurità del personaggio di Ben Affleck. Tuttavia adesso sono in tanti a voler vedere la versione definitiva del film successivo, Justice League, che il regista ha iniziato a girare, ma che ha dovuto poi lasciare a causa di problemi familiari.

Sebbene quindi, molti fan e molti critici siano divisi su Batman v Superman: Dawn of Justice, una cosa su cui molti concordano è che la Wonder Woman di Gal Gadot è una gradita aggiunta al DC Extended Universe. Il personaggio è stato introdotto proprio in questo film ma Zack Snyder, che ha fatto il casting e scelto l’attrice israeliana per il ruolo, aveva piani diversi per il film standalone sull’Amazzone.

Durante il suo recente live streaming su Batman v Superman, Zack Snyder ha infatti spiegato che pensava che Wonder Woman avrebbe dovuto aver luogo nella guerra di Crimea, oppure la guerra civile americana come opzione per ambientare la storia.

Prima di girare la scena del film, abbiamo girato un segnaposto. Lo avevamo girato in precedenza dalla guerra di Crimea perché è stato il primo conflitto in assoluto in cui è stata utilizzata la fotografia documentario. Abbiamo parlato anche della guerra civile americana.

La sinossi iniziale che venne diffusa per il film di Snyder:

Temendo le azioni incontrollate del super eroe di Gotham City, rappresentato come un veneratissimo e moderno salvatore di Metropolis, il mondo si trova in un autentico limbo: di quale eroe ha davvero bisogno? Di Batman o di Superman? I due super eroi non possono che convolare in una guerra, che non fa altro che mettere l’uomo più in pericolo di quyanto già non lo sia; un pericolo che supera quelli precedenti.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Ultime notizie

Gigi Proietti: è nata ufficialmente la Fondazione a lui dedicata

Tanti personaggi del mondo dello spettacolo hanno aderito al progetto, voluto dalla famiglia dell'attore romano È passato ormai quasi un...

Articoli correlati