Barbie: Michael Cera e altre new entry nel cast del film con Margot Robbie

Il cast del nuovo film di Greta Gerwig, Barbie, si colora di un giovane cast sempre più talentuoso e variegato.

Barbie: il film diretto da Greta Gerwig su una delle icone della cultura contemporanea, ovvero la bionda Barbie, si arricchisce di acquisti sfavillanti per il suo cast. I ruoli dei protagonisti Barbie e Ken – affibbiati in modo assolutamente inappuntabile a due degli attori più importanti di questa generazione – verranno portati sullo schermo da Margot Robbie e Ryan Gosling. Ad affiancarli sarà un cast altrettanto stellare: America Ferrera (“Superstore“), Simu Liu (“Shang-Chi & The Legend of The Ten Rings“), Kate McKinnon (“SNL,” “Ghostbusters: Answer The Call“), Alexandra Shipp (“X-Men: Apocalypse”), Emma Mackey, and Will Ferrell (“Step Brothers“).

Inoltre, un po’ come anche il film diretto da Christopher Nolan Oppenheimer, anche Barbie sembra continuare ad aggiungere star su star al proprio vasto cast: le new entry appena annunciate sono Michael Cera e Issa Rae. A riportare la notizia è stato il magazine People nella giornata del 14 aprile 2022. Non si conosce ancora il ruolo dei due attori nel film. I trailer del plot sono ancora un mistero, mentre l’attesa del film si fa sempre più trepidante.

Margot Robbie, che interpreta il ruolo della protagonista Barbie, è dietro la produzione del film con la sua compagnia, LuckyChap. La bionda attrice australiana, grazie al suo ruolo in The Suicide Squad e Birds of Prey, ha mostrato di avere talento da vendere anche per quanto riguarda le commedie. Le sue capacità comiche verranno – come si vocifera – messe alla prova in Barbie. Greta Gerwig, regista dietro Piccole donne e Lady Bird, ha scritto la sceneggiatura del film insieme al marito Noah Baumbach, il regista dietro l’amato Storia di un matrimonio. Margot Robbie ha parlato così di Barbie quando il progetto è stato annunciato: “Giocare con Barbie promuove la fiducia, la curiosità e la comunicazione di un bambino durante il viaggio alla scoperta di sé. Nei quasi 60 anni del marchio, Barbie ha permesso ai bambini di immaginarsi in ruoli ambiziosi, da principessa a presidente. Sono così onorata di assumere questo ruolo e produrre un film che credo avrà un impatto estremamente positivo sui bambini e sul pubblico di tutto il mondo. Non riesco a immaginare partner migliori di Warner Bros e Mattel per portare questo film sul grande schermo”.

Articoli correlati