Avete visto la casa di Chiamami col tuo nome? In vendita la villa in cui è nato l’amore tra Elio e Oliver

Un film emozionante come Chiamami col tuo nome ha bisogno di un'ambientazione altrettanto importante

Posto suggestivo quello in cui è stato ambientato il film Chiamami col tuo nome, film vincitore di un Oscar e diretto dal regista italiano Luca Guadagnino. Proprio grazie alla notorietà acquisita dalla casa stessa nella quale è scoccato l’amore tra i protagonisti, pare che oggi sia stata messa in vendita dal proprietario. Ecco qualche informazione a riguardo.

Cremona: la villa cinquecentesca di Chiamami col tuo nome

La casa in questione è situata in un piccolo paesino in provincia di Cremona, con meno di 1000 abitanti. La struttura risale al 1500 e si tratta di una villa nobiliare fortificata e, proprio per la sua storia, è attualmente posta sotto la tutela delle cose di interesse Artistico e Storico. Intorno alla struttura si snodato ettari ed ettari di terreno, impreziosito dalla presenza di piante secolari e con anche edifici minori, che vanno a sottolineare l’importanza della famiglia che era una volta proprietaria della casa.

Chiamami col tuo nome Cinematographe.it

Tutta la casa è decisamente con uno stile tra il vintage e l’antico. Infatti, vediamo che il portone d’ingresso è molto particolare, con uno stile a cassettoni e con delle rose scolpite al centro. Proprio questo imponente ingresso dà il benvenuto all’interno dell’abitazione, che si apre con un ampio ingresso, dal quale poi partono due salotti grandissimi di lato, mentre al centro si vede l’imponente scala che porta ai piani superiori.

Chiamami col tuo nome Cinematographe.it

Il salone centrale ha un bellissimo soffitto affrescato, che rende l’idea di una struttura d’epoca, per l’appunto. Stesso stile segue anche la camera da letto principale, con un imponente letto centrale che rende l’idea di imponenza della stanza stessa. Anche in questa parte della casa vediamo un arredamento decisamente di altri tempi, con anche delle piccole rifiniture particolareggianti nelle pareti, che impreziosiscono il tutto.

Chiamami col tuo nome Cinematographe.it

Non sono monotoni nemmeno i soffitti, per la maggior parte in legno e a cassettoni, che richiamano lo stile del resto della casa. Al centro del primo piano vediamo anche delle scale che portano ad una cantina sotterranea. Tra le strutture distaccate dalla principale, vediamo quella che è la casa del fattore e una residenza di custodia.

Leggi anche: Avete mai visto la casa di Jennifer Lawrence? Ha un giardino che è un’oasi e una cabina armadio da sogno!

Articoli correlati