Avete riconosciuto questo bimbo? Ha bevuto il sangue di Tywin Lannister ed è stato vittima di bullismo per via della sua religione

Al cinema ha cercato di sposare a tutti i costi una "bella": di quale attore stiamo parlando?

In questa foto era solo un bambino, oggi ha 41 anni ed è un attore affermato: stiamo parlando di Luke Evans. Nato a Pontypool, nel Galles sudorientale, il 15 aprile 1979, l’attore è figlio di Yvonne Lewis, una donna delle pulizie, e David Evans, un muratore. Ha mossi i suoi primi passi come attore nel mondo del teatro riuscendo a farsi notare ben presto in opere come RentMiss Saigon e Piaf. Il suo esordio sul grande schermo è datato 2010 in Sex & Drugs & Rock & Roll, film di Mat Whitecross.

Nella sua decennale carriera, è stato nel cast di grandi successi cinematografici come Scontro tra titani, I tre moschettieriFast & Furious 6, la trilogia de Lo HobbitDracula Untold e La bella e la bestia.

Il sangue di Tywin Lannister

Ebbene sì. Luke Evans ha bevuto il sangue di Tywin Lannister, il famoso personaggio presente ne Il Trono di Spade interpretato da Charles Dance. I due nel 2014 hanno girato insieme Dracula Untold, interpretando rispettivamente Vlad III di Valacchia e il Maestro Vampiro.

In una scena, si vede proprio il personaggio di Luke Evans bere il sangue del personaggio interpretato da Charles Dance. Nonostante il sangue fosse ovviamente finto, per l’attore è stato un momento davvero molto “disgustoso”:

Il sangue era un mix di succo di barbabietole e di ciliegia. Era molto denso e viscoso, perché dovevo avere sui denti, sulle labbra e sul mento del sangue che coagulava. Il sapore che aveva era disgustoso.

È stato vittima di bullismo

Luke Evans, durante un’intervista a GQ Italia, ha dichiarato di essere stato vittima di bullismo da bambino perché nei fine settimana accompagnava i suoi genitori nel proselitismo porta a porta, bussando a volte anche a quelle dei suoi compagni di scuola. I suoi genitori infatti erano – e sono tuttora – Testimoni di Geova. Ecco le sue parole in merito:

Ho deciso di lasciare questa religione quando avevo sedici anni, lei e mio padre sono ancora Testimoni di Geova e non li ho mai criticati: la fede è una scelta personale. Da bambino però mi sono trovato in situazioni complicate. In un piccolo paese tutti sanno se sei un Testimone di Geova. E bussare alle porte della gente durante il fine settimana – per i fedeli è un dovere – non è sempre facile. Quando vai a scuola il lunedì, gli altri sanno che sei diverso da loro. Se non hai imparato prima di tutto a difenderti in casa con i tuoi fratelli – e io non ne avevo – diventi un bersaglio perfetto per i bulli: io ero molto vulnerabile. Ma, per essere stato un bambino vittima di bullismo, non me la sono cavata poi tanto male

La vita privata

È dichiaratamente omosessuale e in diverse interviste ha dichiarato che il suo orientamento sessuale non ha condizionato in alcun modo la sua carriera professionale. È fidanzato con Rafa Olarra, un direttore artistico che ha supervisionato il design di interni del Faena Hotel di Miami, ed ha collaborato con ua vasta gamma di registi e fotografi, come Mario Testino e Catherine Martin.

Leggi anche L’avete riconosciuto? Qui non era ancora morto scalando l’Everest! Oggi ha 40 anni e una strana paura

Ultime notizie

Jensen Ackles: la star di The Boys parla del suo progetto “segreto” con la DC

Jensen Ackles, star indiscussa di Supernatural e della nuova stagione di The Boys, parla del suo segretissimo progetto con...

Articoli correlati