avengers: endgame cinematographe.it

Clint Barton è finalmente tornato all’azione nel trailer di Avengers: Endgame, ma ha abbandonato il suo personaggio Occhio di Falco per quello di Ronin

L’attesissimo trailer di Avengers: Endgame (al secolo conosciuto anche come Avengers 4) è finalmente arrivato e possiamo dare una fugace occhiata a molti dettagli e al mondo che Thanos si è lasciato alle spalle dopo al suo schiocco. Un mondo diverso, in cui i Vendicatori devono risollevarsi dopo aver subito tutte quelle perdite.

Tra le lacrime di Captain America e un video di Ant-Man, vediamo anche Vedova Nera che si avvicina a una scena di lotta, con un uomo di spalle. Una persona mascherata che sta utilizzando una katana. Quell’uomo è Clint Barton (Jeremy Renner), nella sua nuova personalità da supereroe, ovvero Ronin.

avengers: endgame cinematographe.it

Nei fumetti, Clint Barton è diventato Occhio di Falco dopo un’esperienza surreale e traumatica. Venne ucciso da Scarlet Witch durante gli eventi di Avengers Disassembled e poi risorse come un effetto collaterale degli eventi di House of M. Una volta tornato si sentiva a disagio e così divenne Ronin. Ha combattuto a fianco di Luke Cage come Ronin finché il Superhero Registration Act è stato revocato e il “Dark Reign” di Norman Osborn finito.

Avengers: Endgame: ecco il primo trailer, anche in italiano!

È probabilmente un altro incidente traumatico a spingere Clint a diventare Ronin nel Marvel Cinematic Universe. Lo schiocco di Thanos probabilmente ha colpito la sua famiglia. Questo spiegherebbe perché diventa Ronin – per lasciarsi la vecchia vita alle spalle.

I fan erano delusi dal fatto che Occhio di Falco non fosse in Avengers: Infinity War. Si diceva che Barton fosse in missione in Giappone nel film, ma si è scoperto che gli sviluppi erano per il quarto film di Avengers, non il terzo.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto