I piani del regista James Cameron per i tre sequel consecutivi del suo colosso Avatar erano talmente ambiziosi da spingerli avanti di anno in anno. Avatar 2 è, infatti, previsto nei cinema nel mese di Dicembre 2017, seguito da Avatar 3 nel 2018 e Avatar 4 nel 2019. Il motivo dei ritardi della produzione potrebbero avere una motivazione nella rivelazione del compositore James Horner i quali afferma la presenza degli script di ben quattro sequel che si sta cercando di condensare in soli tre film:

In questo momento ha quattro sceneggiature per quattro sequel. E sta cercando di condensarle in tre. Ed è qui che, secondo me, il suo sforzo è al culmine: mantenere Avatar entro i tre sequel.

Il compositore ha parlato anche della trama di Avatar 2 che sarà in gran parte impostata sott’acqua:

Non so come verranno mostrati i luoghi in Avatar 2. La maggior parte del film sarà ambientato sott’acqua, il che è completamente diverso dal film precedente. Ho visto alcune cose e sono incredibili. E’ una cosa che non ho mai visto prima, e si sa, il lavoro precedente deve essere superato da quello successivo. Lui (James Cameron n.d.r.) cerca sempre di evolversi e spinge coloro che lavorano per e con lui a fare lo stesso.

Il regista ha arruolato diversi nuovi scrittori a lavoro sulle sceneggiature dei sequel: Rick Jaffa e Amanda Silver (L’alba del pianeta delle scimmie) stanno scrivendo Avatar 2; assieme a Josh Friedman (La guerra dei mondi) è al lavoro su Avatar 3, mentre Shane Salerno è alla scrittura di Avatar 4. Questa è la prima news al riguardo di un quinto eventuale sequel, eppure pare che Cameron sia irremovibile all’idea di realizzare solo tre pellicole.

Fonte: MovieWeb

SPECIALE OSCAR 2020
Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi novità, recensioni e news su Film, Serie TV e Fiction. Inoltre puoi partecipare alle nostre iniziative e vincere tanti premi

Grazie da adesso riceverei settimanalmente la nostra newsletter

Qualcosa è andato storto