Schwarzenegger terminator - destino oscuro, cinematographe.it

Attraverso un video pubblicato sui social media, Arnold Schwarzenegger ha preso le distanze dal suo collega repubblicano nonché presidente uscente degli Stati Uniti d’America Donald Trump. Parole dure, che non ammettono replica. Per la star del cinema action il tycoon è il peggior comandante nella storia degli USA. È sollevato dalla conclusione del regno e presto – profetizza – diventerà irrilevante come un vecchio tweet. Per l’occasione ha ripercorso gli errori commessi dal padre nazista, in un commovente appello all’umanità. A tal proposito, ha promesso supporto al neo eletto Joe Biden.

Arnold Schwarzenegger affossa Donald Trump: “Passerà alla storia come il peggior presidente degli Stati Uniti”

Arnold Schwarzenegger - cinematographe.it

In lungo intervento dettato dalle violenze a Capitol Hill, costate la vita a cinque persone, Arnold Schwarzenegger ha rammentato il passato nazista del padre, lasciatosi persuadere dalle bugie di Adolf Hitler, così come Trump avrebbe tentato con i suoi sostenitori, fomentando, sostanzialmente, un tentativo di colpo di Stato.

L’ex governatore repubblicano della California ha paragonato l’assalto al Congresso alla Notte dei Cristalli del 1938 in Germania, quando dei movimenti di sommossa nazista mandarono in frantumi le vetrine dei negozi gestiti dal popolo ebreo. Le finestre rotte erano quelle del Campidoglio, ma oltre a queste – ha commentato Terminator – sono state distrutte le idee che si ritenevano acquisite.

Arnold Schwarzenegger - cinematographe.it

Arnold Schwarzenegger ricorda di essere cresciuto circondato da uomini tormentati. Bevevano per dimenticare la colpa di aver preso parte al peggior regime di sempre. Non l’ha mai condiviso così pubblicamente, ma suo padre tornava, una o due volte a settimana, a casa ubriaco e urlava, li picchiava e spaventava sua madre.

Lo scopo di Trump è stato quello di ingannare le persone con bugie. Un leader fallito, che passerà ai posteri come il peggior presidente. Qualunque sia la affiliazione politica, Arnold chiede agli utenti di unirsi a lui nell’augurare successo a Joe Biden. Se avrà successo, gli Stati Uniti avranno successo.

Leggi anche Rebel Wilson è stata rapita in Mozambico: la star parla della scioccante esperienza