Arianna Meloni cita Il Signore degli Anelli per celebrare il legame con la sorella Giorgia: “come Sam con Frodo”

La sorella della leader dei Fratelli d'Italia, vincitrice delle recenti elezioni, ha voluto elogiarla sul suo profilo Facebook.

Arianna Meloni è la sorella maggiore di Giorgia ed ha sempre avuto un ruolo importante nella sua vita: nata a Roma nel 1975, non ha mai perseguito la carriera politica, ma ha sempre voluto sostenere l’impegno di Giorgia nella sua carriera in Fratelli D’Italia. È spesso intervenuta, infatti, in sua difesa, raccontando del forte legame che le lega, con un passato molto difficile con un padre assente e una madre che ha tirato su l’intera famiglia. La donna, sposata con Francesco Lollobrigida, nipote della celebre Gina e deputato per Fratelli D’Italia dal 2018, ha due figlie, Vittoria e Rachele ed in occasione della vittoria della Meloni alle elezioni del 25 settembre, ha voluto parlare di lei in un intenso post su Facebook.

Arianna Meloni - Cinematographe

Arianna Meloni ha sempre sostenuto la sorella, fin dagli inizi

Arianna, come riportato da Vanity Fair, ha voluto tratteggiare un quadro esaustivo sulla sorella Giorgia, analizzando i suoi pregi e il tanto sacrificio alle spalle. Nel lungo testo ha messo subito in evidenza le ansie e il tanto lavoro che hanno accompagnato la politica, soprattutto i primi anni di attività, aggiungendo che il riconoscimento che ha ottenuto in seguito alla votazione non è derivato da casualità e nemmeno dalla fortuna, ma dall’enorme impegno che ha dedicato alle sue attività, sacrificandosi per il nostro paese. Ha poi ricordato due eventi in particolare: uno dei suoi primi comizi con Alleanza Nazionale, nel 2002, quando era poco più che ventenne e si è misurata di fronte ad una platea di 5000 persone e inoltre anche il suo debutto a Porta a Porta, che è stato molto difficile.

La particolarità più interessante del discorso di Arianna Meloni, però, è che ha fatto continui riferimenti a J.R.R. Tolkien, su quanto è stato importante proprio per Giorgia Meloni: prima si è paragonata a Sam, che ha accompagnato Frodo anche in capo al mondo e verso la fine del testo, ha invece citato delle parole che la politica ha rivolto all’uditorio proprio durante quel primo comizio:

Non sta a noi dominare tutte le maree del mondo. Il nostro compito è di fare il possibile per la salvezza degli anni nei quali viviamo, sradicando il male dai campi che conosciamo, al fine di lasciare a coloro che verranno dopo terra sana e pulita da coltivare.

Leggi anche Pino Insegno presenta Giorgia Meloni citando Il Signore degli Anelli [VIDEO]

Articoli correlati