Anya Taylor-Joy, la commovente confessione: “Sex and The City mi ha aiutato a superare una brutta rottura”

Anya Taylor-Joy è una di noi: anche lei, per superare le delusioni amorose, guardava Sex and The City.

Anya Taylor-Joy è uno dei più grandi talenti della sua generazione, ma è anche una semplice ragazza di venticinque anni

E come tale, non ha potuto sfuggire al fascino e alla saggezza rappresentate da una delle serie TV più rivoluzionarie mai girate: parliamo di Sex and The City, la guida sentimentale delle donne a partire dagli anni ’90 ad oggi. La serie TV con Sarah Jessica Parker nei panni iconici, griffati e da sogno di Carrie Bradshaw ha infatti cambiato il modo in cui il pubblico vedeva le donne nell’epoca moderna, aprendo la sfera sessuale del possibile ad ogni età, stile e genere. La giovane Anya Taylor-Joy, star di La Regina degli Scacchi su Netflix, ha utilizzato la serie TV come bussola durante le sue rotture più dure.

Anya Taylor-Joy, una delle attrici più famose del momento, ha problemi sentimentali esattamente come tutti noi. Nonostante al momento sia felicemente fidanzata con l’attore e musicista Malcolm McRae, infatti, in passato ha avuto la sua serie di guai. E proprio durante una delle sue rotture peggiori, la Joy ha incontrato del tutto casualmente Sarah Jessica Parker. Parlando con British Vogue, la giovane attrice ha raccontato la sua dolorosa storia: “Non sono mai stata brava negli appuntamenti. Le mie amiche mi raccontavano le loro avventure ed io pensavo: ‘Non potrei mai fare una cosa del genere!’ “. Inoltre, Anya Taylor-Joy ricorda ancora che guardare Sex and The City le dava una buona dose di speranza – prendendo ispirazione dalla storia d’amore tra Carrie e Big – per superare la sua rottura con un ex partner. 

Ricordo ancora quando ho incontrato Sarah Jessica Parker e stavo attraversando una rottura davvero orribile” ha raccontato Anya Taylor-Joy a Vogue. “Mi sono avvicinata a lei e le ho detto: ‘Volevo solo dirti che guardare te e Big mi sta dando speranza’. E lei mi ha risposto: ‘Speranza che le cose possano andare meglio?’ ed io risposi, a mia volta: ‘No, che le cose possano finire e io possa andare avanti’. Sarah ha concluso dicendo: ‘Oh m**da! Mi dispiace tanto!'”.

Leggi anche Anya Taylor-Joy sarà Gatta Nera? Le ultime indiscrezioni in casa Sony

 

Articoli correlati