Ant-Man and the Wasp: Quantumania – Michael Douglas svela quando inizieranno le riprese del film e dove

Se vi trovate da quelle parti, andate a cercare il cast del film

Da leggere

Il ballo delle pazze: recensione del film di Mélanie Laurent

Mélanie Laurent torna alla regia con Il ballo delle pazze, un film tratto dal romanzo omonimo di Victoria Mas,...

La Casa di Carta 5 come finirà? Gli 8 finali possibili della serie Netflix

Non è passato molto tempo dall'uscita della prima parte della quinta e ultima stagione di La casa di carta...

Tiger King 2 è realtà! Ad annunciarlo ufficialmente è Netflix

Tiger King 2 è di nuovo diretto da Eric Goode e Rebecca Chaiklin Tiger King, nota docuserie Netflix conosciuta anche...

L’attore Michael Douglas si è lasciato sfuggire luogo e periodo in cui inizieranno le riprese del film Marvel Ant-Man and the Wasp: Quantumania

In molti si stavano chiedendo quando sarebbero cominciate le riprese per Ant-Man and the Wasp: Quantumania e finalmente abbiamo una risposta. Uno degli attori co-protagonisti del film, il grandissimo Michael Douglas, si è lasciato sfuggire che dalla fine di luglio si troverà a Londra per le riprese del film. Quindi se vi trovate in quel periodo nella capitale britannica cogliete l’occasione e andate a cercarlo (anche se dobbiamo immaginare che i set saranno iper-blindati)!

Questa nuova pellicola arriverà dopo due film che hanno superato ogni aspettativa sia del pubblico che della critica, quindi ha un’eredità abbastanza pesante da raccogliere. Nonostante ciò, sappiamo che alla Marvel piacciono le sfide, per cui ha deciso di portare Ant-Man e il resto dei personaggi che gli gravitano intorno all’interno della Fase 4 del MCU. Ma quindi possiamo parlare di trilogia?

Il primo film su Ant-Man era stati un vero successo: quando è stato rilasciato, nel 2015, le aspettative non erano altissime ma c’era comunque curiosità. Quella pellicola inoltre aveva trovato anche qualche ostacolo lungo la via, come l’abbandono del regista Edgar Wright, il quale aveva abbandonato il progetto a causa di differenze creative con lo studio. Al suo posto è subentrato Peyton Reed, il quale ha fatto un ottimo lavoro e che ha replicato il suo successo anche con il secondo film su Ant-Man, uscito nel 2018.

Come dicevamo prima, durante un’intervista a Deadline Michael Douglas si è lasciato scappare che a luglio andrà a Londra per girare Ant-Man And The Wasp: Quantumania. L’attore ha inoltre raccontato com’è stato lavorare all’interno di un film della Marvel, con un sacco di green screen e blue screen, una cosa cui lui non era poi così abituato. Quando gli è stato chiesto quale fosse il set più divertente cui abbia lavorato, l’attore ha risposto:

Probabilmente i film di Ant-Man. Lì sei solo una piccola parte, ma hai tutti gli incredibili effetti speciali e i green screen. [Inoltre] passi metà del tempo a mettere puntini sul tuo viso. Era un tipo completamente diverso di lavorare su un set. Non ho mai fatto film con effetti speciali prima, né con alcun tipo di green screen. Paul Rudd è stato meraviglioso, Evangeline è stata fantastica, come tutti gli altri co-protagonisti. È stato molto divertente. Ora stiamo iniziando a lavorare al terzo film. Andremo a Londra per girare Ant-Man 3 a luglio.

Leggi anche Ant-Man and The Wasp: Quantumania, un indizio lascia presagire il possibile ritorno di un villain

Ultime notizie

Il ballo delle pazze: recensione del film di Mélanie Laurent

Mélanie Laurent torna alla regia con Il ballo delle pazze, un film tratto dal romanzo omonimo di Victoria Mas,...

Articoli correlati